13.1 C
San Gavino Monreale
lunedì, 1 Marzo 2021

San Gavino, ordinanza anticovid del Sindaco: ulteriori restrizioni sugli assembramenti e agli orari dei distributori automatici

Emergenza sanitaria

Giro di vite alle regole per il contrasto al contagio da coronavirus. Da oggi 20 gennaio e fino al 31 gennaio 2021, il sindaco di San Gavino Monreale, mediante l’ordinanza 2 del 19.01.2021, ha disposto una nuova serie di restrizioni per attività economiche e cittadini.

Di seguito i punti chiave dell’ordinanza, divisi per aree di interesse.

ATTIVITA’ ECONOMICHE

  • Le forme di vendita speciali mediante i distributori automatici di alimenti e/o bevande con accesso o prospicienti spazi pubblici, sono consentite dalle ore 05:00 alle ore 18:00, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze e con obbligo a carico del gestore di predisporre le condizioni per garantire la possibilità del rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro, con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione;
  • è fatto divieto di stazionamento di persone negli spazi interni, oltre il tempo strettamente necessario al prelievo dei prodotti e negli spazi esterni e prossimi agli stessi distributori automatici, con obbligo a carico del gestore di predisporre le opportune e necessarie segnalazioni visive e informazioni utili alla diffusione del divieto;
  • Dalle ore 18:00 e fino alle ore 5:00 è fatto divieto di somministrazione ad asporto per street food e automarket anche su posteggi fissi.

SPAZI PUBBLICI

  • Al fine di non creare assembramenti, ossia gruppi superiori a 3 (tre) persone, anche se muniti di mascherina regolarmente indossata, dalle ore 20:00 alle ore 6:00 è vietata, la sosta e la permanenza di persone all’interno di piazze e spazi pubblici, delimitati o non delimitati con recinzioni e/o cancelli, (piazze, giardini, parcheggi, ect), fatta salva la possibilità di accesso e deflusso, agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private.
  • È assolutamente vietato consumare all’aperto cibi e bevande.

CIMITERO E RITI FUNEBRI

Il cimitero resterà aperto secondo i giorni e gli orari usuali;

  • è interdetto l’accesso alla sala delle condoglianze;
  • è fatto divieto di celebrare la S. Messa all’interno del cimitero;
  • in occasione dei funerali è raccomandata la presenza dei soli familiari e amici stretti;
  • anche durante la benedizione al cimitero, prima della sepoltura, è obbligo mantenere il distanziamento di legge.

Articoli correlati

Ultime News