13.1 C
San Gavino Monreale
lunedì, 1 Marzo 2021

Coronavirus, la Sardegna in zona arancione: ecco le nuove regole

Emergenza sanitaria

Coronavirus: come anticipato ieri, la Sardegna passa in zona arancione a partire da domani, domenica 24 gennaio. La nuova ordinanza comporterà una serie di maggiori restrizioni, che elenchiamo di seguito.

La Regione Sardegna passa in zona arancione nonostante l’indice Rt in calo: l’Isola paga il tasso di l’occupazione delle terapie intensive, che si attesta al 31% contro il 30% massimo per restare in zona gialla.

Zona Arancione: le nuove regole

  • Consentiti gli spostamenti all’interno del proprio Comune e dei piccoli Comuni fino a 5.000 abitanti ed entro i 30 km, con l’esclusione dei capoluoghi di provincia, sempre solo tra le 5:00 e le 22:00.
  • Sono sempre consentiti gli spostamenti per lavoro, salute o necessità.
  • Sono consentiti gli spostamenti verso le seconde case, ma solo per il proprio nucleo familiare.
  • Le visite ad amici e parenti sono permesse una sola volta al giorno, nel proprio Comune, tra le 5:00 e le 22:00, ma solo in 2 persone oltre ai conviventi non autosufficienti o minori di 14 anni.
  • Chiudono i centri commerciali nel weekend, nei giorni festivi e prefestivi. Restano aperti al loro interno farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, tabaccherie, edicole, librerie e vivai.
  • Saranno chiusi bar e ristoranti: consentito l’asporto dei bar (locali con cucina) fino alle 18:00 e dei ristoranti fino alle 22:00. Sempre consentita la consegna a domicilio.
  • Vietato consumare cibi e bevande in strade o parchi dalle 18:00 alle 5:00.
  • Chiusi musei, mostre, teatri, cinema, palestre e piscine.
  • Sono sospese attività di sale scommesse, bingo, sale giochi e slot machine, anche in bar e tabaccherie.
  • La scuola sarà  in presenza al 100% per infanzia, elementari e medie. Alle superiori periodi di didattica alternata per minimo il 50% e fino al 75% degli studenti.
  • Consentito solo il riempimento massimo al 50% dei mezzi di trasporto pubblico locale, ad eccezione del trasporto scolastico dedicato

Articoli correlati

Ultime News