9.7 C
San Gavino Monreale
sabato, 17 Aprile 2021

Cooperative, bando regionale al via il 1° aprile 2021

Emergenza sanitaria

Sono state pubblicate le disposizioni attuative che prevedono la data di apertura dei termini del nuovo bando, prevista per il 1° aprile 2021, per la concessione di contributi finalizzati allo sviluppo e al potenziamento economico delle cooperative e dei consorzi di cooperative.

“Abbiamo accolto favorevolmente le richieste avanzate dalle associazioni delle cooperative apportando alcune modifiche migliorative al bando”. Lo annuncia l’assessore regionale del Lavoro, Alessandra Zedda, spiegando che “il nuovo Avviso introduce importanti novità attese dal mondo cooperativistico: prime tra tutte la completa informatizzazione e il nuovo orientamento al piano degli investimenti, a differenza di quanto sinora avvenuto con il riconoscimento delle spese già sostenute. È stato, inoltre, rivisitato l’elenco delle categorie di beni ammissibili a finanziamento ed è stata introdotta la possibilità di ottenere il contributo anche per le spese inerenti alle manutenzioni straordinarie degli immobili”.

Il contributo – a valere di una somma complessiva di 2 milioni di euro per l’annualità 2021 – stanziato in regime di “aiuti de minimis”, consiste nel riconoscimento del 50% delle spese ammissibili, effettuate o da effettuare tra il primo gennaio 2021 e il 31 agosto 2021, sulla base di quanto dichiarato nel Piano degli investimenti.

Le cooperative e i loro consorzi pertanto potranno predisporre e inviare le Domande di Aiuto Telematico (DAT) a partire dalle ore 10 del primo aprile 2021 ed entro e non oltre le ore 23.59 del 30 aprile 2021, esclusivamente utilizzando l’applicativo reso disponibile dalla Regione Autonoma della Sardegna nell’ambito del Sistema Informativo del Lavoro e della formazione Professionale (SIL) all’indirizzo: www.sardegnalavoro.it. Inoltre è stata istituita a disposizione dei beneficiari una mail dedicata (lav.coopl5@regione.sardegna.it) a cui trasmettere le eventuali richieste di chiarimenti.

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News