12 C
San Gavino Monreale
giovedì, 6 Maggio 2021

Australian Open per il ritorno del tennis nel 2021

Emergenza sanitaria

Torna dopo una lunga pausa forzata il grande tennis, con il via agli Australian Open che si terranno come di consuetudine durante il mese di febbraio. Si tratta infatti del primo grande torneo che vede coinvolti i migliori tennisti che daranno quindi il là per questa stagione sportiva che darà lustro agli attuali campioni e alla classifica di Atp del momento. La classifica è guidata con autorevolezza da Novak Djokovic, seguito dallo spagnolo Rafael Nadal e da Dominic Thiem. Al quinto posto attualmente c’è quello che per molti è stato considerato il campione indiscusso del tennis mondiale di questi ultimi 15 anni: lo svizzero Roger Federer, preceduto da Daniil Medvedev. A rendere però gli Australian Open di tennis molto importanti, sotto il profilo dello sport live, c’è una notizia che ha creato un certo hype mediatico, visti i tempi che stiamo vivendo e attraversando.

Tennis live: confermata la presenza del pubblico per gli Australian Open

È stata infatti confermata la presenza di pubblico contingentato, per un numero massimo di 30.000 spettatori durante le prime fasi del torneo, che verranno in seguito ridotte di 5.000 posti durante l’intensa fase finale di questo prestigioso Australian Open. Una notizia capace di creare nuovo interesse sul tennis mondiale, specialmente se si considera che questo torneo è il primo della stagione per questo riguarda il nuovo anno, il 2021. Il mondo del tennis è se possibile quello dove lo sport assume dei tratti più sofisticati e nobili, visto che si tratta di un’attività sportiva molto longeva e con una storia e dei rituali molti simbolici, significativi sotto il profilo del fair play e della trasparenza, tipica del genere di sport senza contatto fisico. Proprio in un momento particolare come questo che stiamo vivendo e attraversando, il tennis assume quindi un significato simbolico importante.  Non è un caso se gli occhi dei principali bookmaker per quanto riguarda i pronostici Tennis 888sport sono ora puntati sugli Atp 250 di Marsiglia, Santiago del Cile, Doha, Qatar, Acapulco in Messico e Miami per gli Stati Uniti.

Melbourne per la nova vittoria di Novak Djokovic

Melbourne si è fatta trovare pronta per accogliere un evento di questo tipo, durante l’inverno 2021, che però nell’emisfero australe coincide come tutti sanno con la stagione estiva. Interessante notare come l’innovazione tecnologica che ormai nello sport è all’ordine del giorno, come stiamo vivendo per il calcio professionistico, assume un ruolo centrale anche nel tennis mondiale. Proprio durante gli Australian Open verranno infatti testati e introdotte le chiamate elettroniche, in quanto non vi sarà la presenza dei giudici di linea. Questa innovazione ha ovviamente destato qualche perplessità e polemica per il mondo del tennis dove la tradizione viene considerata una cosa fondamentale per questo tipo di sport. In effetti la rivoluzione tecnologica prevede da questo momento in poi che sul campo vi siano solo giocatori, raccattapalle e il giudice di sedia. Un esperimento che era stato già testato con successo durante gli scorsi Us Open e che aveva trovato tra i suoi fautori anche il campione Novak Djokovic, il quale era stato squalificato proprio per aver colpito in modo del tutto accidentale una giudice di linea durante il match contro il tennista spagnolo Carreno Busta. Questa edizione degli Australian Open è stata vinta dal campione serbo Novak Djokovic, numero uno della classifica Atp e al suo novo titolo per questa competizione specifica.

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News