25.5 C
San Gavino Monreale
sabato, 8 Maggio 2021

Email marketing: di cosa si tratta?

Emergenza sanitaria

Nel mondo del marketing digitale esistono diversi strumenti che possono essere utilizzati per far arrivare il messaggio che si desidera ai propri utenti ed ai potenziali clienti. Tra gli strumenti più utilizzati c’è l’email marketing che viene utilizzato da qualsiasi genere di attività commerciale per ampliare il proprio business.

L’Email marketing è un tipo di marketing diretto che usa la posta elettronica come mezzo per comunicare messaggi commerciali (e non) al pubblico. In senso lato qualunque e-mail inviata a un cliente (o cliente potenziale), può essere considerato email marketing. Non a caso l’email marketing è lo strumento di web marketing che più di tutti gli altri è potenzialmente adatto a tutte le tipologie di aziende.

Il riscontro a questa affermazione è facilmente rintracciabile nella vita quotidiana: l’email te la chiedono tutti, il negozio di abbigliamento, il supermercato, il negozio di animali, l’azienda fornitrice, a volte anche il ristorante preferito. Questo perché con l’email marketing si riesce ad ottenere il contatto più “intimo” che gli strumenti di promozione web ti mettono a disposizione.

Senza considerare che l’email marketing è uno strumento che stabilisce una connessione costante con il cliente e mantiene vivo il ricordo dell’azienda fino a quando il cliente sarà pronto a comprare. Se entrando in contatto con un cliente, si riesce ad avere il suo indirizzo email e la autorizzazione ad iscriversi alla nostra newsletter, avrai stabilito con un lui un “rapporto” che potrai portare avanti nel tempo con poco sforzo fino al momento giusto in cui sarà lui a contattarti.

La mailing list

Per creare un sistema efficiente di email marketing è fondamentale avere una mailing list che offre la possibilità a un gruppo ristretto di persone di scambiarsi messaggi sotto forma di e-mail.

La differenza principale rispetto a una normale e-mail inviata a più destinatari è che nel caso della mailing list viene selezionato un unico indirizzo e-mail. Un messaggio inviato a questo indirizzo è distribuito automaticamente dalla software per la mailing list ai membri registrati.

Le mailing list sono simili a un forum. Il vantaggio rispetto ad un forum web è che i messaggi possono essere letti e scritti offline. Solo gli utenti registrati (indirizzi e-mail registrati), possono comunque partecipare a questa lista e inviare messaggi. È anche comune che una mailing list é pubblica e quindi visibile a tutti.

Fino a qualche anno fa la mailing list era concepita come un unico contenitore di destinatari a cui il mittente inviava la stessa email. Un approccio che gli americani chiamano one size fits all, e che (in teoria) dovremmo ritenere superato.

Oggi una mailing list è un corpo variegato e stratificato al suo interno in gruppi e segmenti, creati dalle aziende per diversificare gli invii e, di conseguenza, inoltrare campagne in linea con caratteristiche, interessi ed esigenze di ciascun destinatario.

Una volta creata la mailing list, si tratta di implementare una o più strategie che consentano di alimentare costantemente la lista con nuovi destinatari, ovvero di fare Database Building. È una delle golden rule dell’Email Marketing: il database è un organismo in continuo mutamento e ricambio, che deve tendere all’espansione.

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News