14.6 C
San Gavino Monreale
mercoledì, 20 Ottobre 2021

Silvia morta in Germania, aveva 28 anni: “Aiutateci a riportare la salma a Sanluri”

Emergenza sanitaria

Silvia Congia, una giovane ragazza di Sanluri, è morta in Germania, stroncata da un malore improvviso. La 28enne lavorava in una pizzeria a Braunschweig, come tanti sardi emigrati in cerca di lavoro.

Purtroppo il destino di Silvia è stato crudele, lasciando una famiglia distrutta dalla notizia. Oltre alla tragedia devastante, anche le difficoltà dovute alle spese per il rientro della salma dall’estero. Per questo gli amici di Silvia hanno organizzato una raccolta fondi, al fine di raggiungere la somma necessaria e aiutare la famiglia a sostenere le spese.

Una raccolta è stata lanciata su Facebook, con l’obiettivo fissato a 8.000 euro. Il link alla raccolta: https://www.facebook.com/donate/2452982694834913/

“Chiunque può partecipare con una piccola donazione per riportare Silvia a casa – scrivono i promotori – in questo momento cosi tragico diamo una mano a questa povera famiglia colpita da una tragedia devastante”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News