28.4 C
San Gavino Monreale
venerdì, 24 Settembre 2021

San Gavino Monreale, inaugurata la biblioteca dedicata a Faustino Onnis

Emergenza sanitaria

San Gavino, nuova veste per la biblioteca comunale dedicata a “Faustino Onnis”, un poeta sangavinese conosciuto in tutto il territorio regionale per la poesia e la prosa.

“Si ringrazia il Sindaco Carlo Tomasi – le prime parole di Silvia Mamusa, Assessora alla Cultura del Comune di San Gavino Monreale – e tutta l’amministrazione comunale, per la partecipazione l’Assessora Giusy Chessa. Un ringraziamento sentito a Manuela Ennas, giornalista ed esperta di lingua sarda che ha coordinato il progetto e realizzato il filmato “Contus de bidda mia”, la Fondazione Faustino Onnis e la presidente Luciana Onnis figlia del poeta, Ruggero Ruggeri referente del sistema bibliotecario Monte Linas, la Proloco per l’organizzazione dell’evento, Paolo Tronci per il supporto tecnico, gli uffici che hanno sapientemente supportato questa riqualificazione, tutti i partecipanti presenti durante le serate, senza dimenticare il grande lavoro di crescita e sviluppo di questo servizio ad opera di Marco Spano”.

Una due giorni dedicata ad un poeta innovativo, vincitore dei maggiori premi letterari, conosciuto per la sua esperienza giovanile di coraggio e autoaffermazione.

La serata conclusiva, presentata da Laura Medda con il suo lavoro “Poeta chi versus intonas”, accompagnata da Gavino Maieli Direttore di S’Ischiglia e dal cantautore Paolo Spinnato Olla, ha consegnato al pubblico presente il lavoro e la memoria del nostro poeta che oggi rappresenta il luogo della nostra cultura.

“Invitiamo le nuove generazioni – conclude Silvia Mamusa – ad approfondire la conoscenza dei suoi vissuti e del suo grande lavoro, ben rappresentato dalle sue parole più celebri: ‘Lieru e chene meri'”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News