19.8 C
San Gavino Monreale
martedì, 21 Settembre 2021

Piscinas, furti alle auto in sosta ma il colpo va male: refurtiva rintracciata grazie al GPS

Emergenza sanitaria

Ieri pomeriggio a Guspini un cittadino tedesco di 57 anni e la propria moglie 58enne hanno denunciato presso la locale Stazione Carabinieri un furto avvenuto nel primo pomeriggio.

La coppia si trovata nella marina di Arbus nella bellissima località di Piscinas. Mentre i turisti si trovavano distesi sulla spiaggia, alcuni ladri, dopo aver rotto un finestrino della loro auto Mercedes Classe C, in sosta in un parcheggio non custodito, avevano asportato un iPad Apple del valore di circa 1000 euro, tre obiettivi per macchina fotografica del valore di circa 5000 euro, due valigie e due borse da bicicletta e infine tre borsette contenenti effetti personali.

Le immediate ricerche avviate dai militari della Stazione di Guspini e del posto fisso stagionale di Torre dei Corsari, hanno consentito attraverso la geolocalizzazione del tablet, di rinvenire l’intera refurtiva occultata all’interno di un cespuglio lungo la Strada Provinciale 46 in attesa di essere portata via dei malfattori che, evidentemente sarebbero tornati in un secondo tempo per recuperare il provento delle loro fatiche compiute sotto un implacabile solleone.

Il tutto è stato invece restituito agli aventi diritto che hanno quindi recuperato gli effetti personali dopo qualche momento di preoccupazione. Le indagini dei Carabinieri proseguiranno per addivenire all’individuazione degli autori del reato.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News