19.8 C
San Gavino Monreale
martedì, 21 Settembre 2021

Green pass obbligatorio: dal 1° settembre le nuove regole. Cosa cambia?

Emergenza sanitaria

Mancano 5 giorni alle nuove regole sulla certificazione verde in Italia. Da mercoledì 1° settembre infatti, l’obbligo di green pass sarà esteso anche a trasporti, scuola e università. Modifiche alle regole anche sui mezzi pubblici: chi viaggia in aereo, treno, autobus, nave e traghetto dovrà rispettare le regole introdotte dal decreto approvato il 6 agosto 2021. L’obbligo scatta anche per il personale scolastico e universitario, oltre che per gli studenti dei vari atenei italiani.

Chi, sul posto di lavoro, non rispetterà le disposizioni ministeriali verrà considerato in «assenza ingiustificata». Dopo 5 giorni di assenza il rapporto di lavoro verrà sospeso e il dipendente non riceverà più lo stipendio. La normativa include tutte le istituzioni scolastiche e universitarie.

Le nuove misure si aggiungono a quelle già in vigore grazie al Decreto Legge 105/2021 che ha introdotto l’obbligo della certificazione per ristoranti, pub, bar, piscine e impianti sportivi al chiuso.

Per ottenere il green pass è sufficiente anche una sola dose di vaccino (il green pass sarà però valido dopo 15 giorni dalla prima dose), oppure l’attestazione di guarigione dal Covid nei sei mesi precedenti. In alternativa, per chi ancora non è vaccinato, è necessario il referto negativo di un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti.

L’obbligo di green pass non si applica naturalmente a chi, mediante certificazione medica, risulti esentato dalla campagna vaccinale per accertati motivi di salute.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News