28.4 C
San Gavino Monreale
venerdì, 24 Settembre 2021

Pastore tedesco in condizioni tragiche salvato dai Carabinieri. Denunciato il padrone

Emergenza sanitaria

Una femmina di cane pastore tedesco tenuta alla catena in condizioni di estrema denutrizione e disidratazione insieme ai suoi cuccioli. Trovata dai Carabinieri e salvata dalla sua reclusione: ora si cerca chi possa adottare gli animali.

Succede a Mandas, dove al termine di una serie di accertamenti intrapresi sin da gennaio scorso dai carabinieri, i militari hanno depositato ieri alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari un’informativa di reato inerente alla denuncia per abbandono di animale a carico di un 37enne del luogo, commerciante, già destinatario di precedenti denunce.

Le verifiche svolte dai militari hanno riguardato una femmina di cane pastore tedesco chiamata Lula e dei suoi cuccioli, tenuta alla catena in un terreno ubicato in località San Giovanni, già oggetto di accertamenti svolti a gennaio da parte dei militari operanti assistiti nella circostanza da un veterinario della Ausl di Cagliari, Distretto di Senorbì.

Già allora era stato certificato lo stato di denutrizione e disidratazione dell’animale. I carabinieri tenevano da tempo sotto controllo la situazione e ieri hanno effettuato un secondo sopralluogo ufficiale, assistiti anche in questa circostanza da un veterinario del medesimo Distretto.

L’animale è stato trovato nelle medesime condizioni di prima. Tenuto conto quindi del persistere delle cattive modalità di tenuta dell’animale certificate dal medico veterinario, in accordo con quest’ultimo il cane è stato posto sotto sequestro e affidato temporaneamente al proprietario stesso, in attesa di una diversa destinazione che i militari stanno ricercando, si cerca insomma qualcuno che sia disposto ad adottare Lula e i suoi cuccioli.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News