19.8 C
San Gavino Monreale
martedì, 21 Settembre 2021

Scatti magici: la Natura del Medio Campidano “catturata” dalla macchina fotografica di Martina Betti

Emergenza sanitaria

Instagram è ormai diventato il regno della fotografia digitale. Ogni giorno sfogliamo distrattamente centinaia di foto, cercando contenuti interessanti o divertenti. In mezzo a milioni di selfie, foto delle vacanze e celebrazioni del corpo umano è sempre più raro, però, imbattersi in content creator che sappiano attirare l’attenzione con scatti originali e diversi dal solito.

Un’eccezione sorprendente arriva da Martina Betti, giovane sangavinese con la passione per la fotografia che ha deciso di mettere al centro del suo obiettivo api, farfalle, mantidi religiose, libellule, fiori, coccinelle… e tutti i piccoli ma affascinanti soggetti che la natura del Medio Campidano sa offrire.

Innamorati delle sue foto, abbiamo deciso di farle qualche domanda per conoscerla meglio e scoprire qualcosa di più su di lei.

Ciao Martina, parlaci un po’ di te e di come nasce la tua passione per la fotografia.

Mi chiamo Martina, ho 27 anni e momentaneamente sono disoccupata. Verso i 13/14 anni ho iniziato ad appassionarmi alla fotografia, mi era stata regalata una piccola compatta e mi divertivo a fotografare con quella. Poi tre anni fa ho avuto la possibilità di comprare la mia prima reflex e da lì piano piano ho imparato a scattare in manuale e varie tecniche di fotografia.

Come scegli i tuoi soggetti?

Solitamente non scelgo, diciamo che esco, mi faccio due giri in campagna e scatto; non sempre poi mi va bene, ci sono giornate in cui riesco a portare a casa 100 foto di cui sono soddisfatta e altri giorni in cui ne porto solo due.

Quali sono i tuoi progetti? Si tratta di un hobby o hai in mente qualche progetto fotografico per il futuro?

Per ora è un hobby però in futuro mi piacerebbe far conoscere le mie foto in qualche mostra.

Se potessi scegliere con uno schiocco di dita il tuo “soggetto perfetto”, cosa fotograferesti?

Assolutamente una volpe, mi piacerebbe tantissimo fotografarne una da vicino!

E allora noi facciamo il nostro più grande “in bocca… alla volpe” a Martina, augurandole di centrare tutti i suoi obiettivi e perché no, ammirare da vicino le sue foto in una mostra a San Gavino!

Nell’attesa, potete trovare i suoi bellissimi scatti seguendo il profilo @martina_betti_photos su Instagram.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News