28.4 C
San Gavino Monreale
venerdì, 24 Settembre 2021

Santa Maria Acquas, la festa ai tempi del green pass

Emergenza sanitaria

A Sardara c’è grande attesa per la festa di Santa Maria Acquas, una delle celebrazioni più antiche e attese del Medio Campidano. Anche quest’anno la festa si svolgerà regolarmente nel penultimo lunedì di settembre – più precisamente dal 18 al 21 settembre 2021 – anche se in tono minore, a causa della pandemia che ci affligge da ormai due anni.

“La situazione epidemiologica nella nostra comunità – spiega il Sindaco Roberto Montisci è nettamente migliorata. Infatti, dagli ultimi dati trasmessi dall’ Azienda Tutela della Salute (ATS), non risultano nostri concittadini positivi al Covid-19″.

“Questa situazione – continua il primo cittadino di Sardara – ci consente di guardare ai prossimi mesi con rinnovato ottimismo, anche grazie alle vaccinazioni di massa che hanno abbassato drasticamente su tutto il territorio nazionale i contagi, l’indice di mortalità ed i ricoveri ospedalieri. Tuttavia i rischi ci sono ancora, dovuti principalmente alle incognite delle nuove varianti ed all’efficacia dei vaccini per contrastarle”.

Ancora non abbiamo il programma completo, ma i festeggiamenti religiosi dovrebbero essere limitati e contingentati (con le processioni che dovrebbero tenersi anche quest’anno in forma privata) e quelli civili ancora da definire.

“Per questa ragione, riguardo agli eventi religiosi e civili previsti quest’anno per la Festa di Santa Maria Acquas – conclude Roberto Montisci mi appello alla massima prudenza ed al rispetto delle prescrizioni anti-covid19, in particolare per la partecipazione agli eventi e spettacoli per i quali è obbligatorio il possesso del ‘green-pass’”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News