16.1 C
San Gavino Monreale
domenica, 17 Ottobre 2021

4 consigli sulla prospettiva per splendide fotografie di matrimonio

Emergenza sanitaria

Creare splendide foto è un’arte che si può apprendere.

Se la creatività e un certo gusto per il bello sono innati, ci sono molte tecniche che puoi affinare per realizzare foto uniche e speciali.

Non ogni foto è un’opera d’arte: a volte servono decine di scatti mediocri per raggiungere il risultato desiderato.

Se ti senti bloccato e credi che le tue foto siano sempre uguali, è il momento di cambiare prospettiva… letteralmente!

A tutti capita di perdere di vista l’obiettivo: che tu sia un professionista con il blocco dell’artista o un dilettante che vuole migliorare la propria tecnica, abbiamo raccolto 4 consigli per dare un tocco nuovo e originale al tuo album fotografico matrimonio.

Prova subito queste semplici tecniche e realizza il tuo album personalizzato direttamente online su questo sito.

  1. Prospettiva dal Basso

Quando ti sembra di scattare foto banali, piatte o poco interessanti, spesso il problema non è il soggetto ma il punto di vista.

La maggior parte delle fotografie vengono scattate da un punto di vista standard, cioè all’altezza del viso, ponendo l’osservatore in una posizione neutra.

Stravolgendo il punto di vista e mettendo l’osservatore in una posizione diversa dal solito potrai ottenere risultati originali senza cambiare soggetto o ambientazione.

Un ottimo esempio è quello di scattare una fotografia dal basso verso l’alto: sdraiati a terra esattamente sotto il tuo soggetto, sia esso un bosco, un monumento o – nel caso dei servizi fotografici per un matrimonio – i due sposi: otterrai un punto di vista nuovo e inconsueto e una foto con più carattere.

  1. Prospettiva dall’Alto

Lo stesso principio si può applicare alla rovescia: fai sdraiare gli sposi per terra, su un prato, sulla sabbia o su un letto pieno di petali di rose, sali su una sedia e scatta una foto che li ritragga dall’alto verso il basso.

Anche in questo caso, la prospettiva insolita renderà tutto più interessante, creando una connessione più intensa con lo sguardo dei soggetti e dandoti la possibilità di giocare con le forme dello sfondo.

  1. Gioca coi Riflessi

Un altro modo di cambiare prospettiva è quello di scattare la foto non direttamente ma attraverso un riflesso.

A questo scopo, puoi usare qualsiasi superficie riflettente: posiziona gli sposi davanti a uno specchio per un effetto elegante, dietro una finestra o vetrina per un tocco cinematografico.

Altre opzioni? Prova diversi effetti utilizzando il riflesso di un paio di occhiali da sole, uno specchio d’acqua o perfino bottiglie e bicchieri di vetro, e lascia spazio alla creatività!

  1. Scatti Raso-Terra

Vuoi dare un aspetto maestoso ai tuoi soggetti?

Posiziona l’obiettivo in basso, quasi raso-terra, e scatta dritto davanti a te. In questo modo otterrai foto di ampio respiro con molta profondità.

Ponendo l’occhio dell’osservatore in basso, darai automaticamente maggiore importanza e una certa solennità ai tuoi soggetti, che sembreranno più alti e imponenti.

Usa la prospettiva per dare carattere alle foto di matrimonio e creare un album fotografico unico e originale, degno di un fotografo professionista.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News