19.7 C
San Gavino Monreale
lunedì, 18 Ottobre 2021

Guspini, arriva il primo defibrillatore a pubblico accesso ai cittadini

Emergenza sanitaria

Lunedì 27 Settembre, nel comune di Guspini, presso il piazzale della Parrocchia San Pio X, verrà installato il primo defibrillatore pubblico liberamente fruibile da tutta la cittadinanza.

L’iniziativa è da ascrivere a Don Gianni Biancu, il quale, dopo che diversi fedeli hanno acquisito l’abilitazione di operatori DAE, seguendo i corsi e la fornitura del DAE, tenuti dall’imprenditrice sarda Simona Buono, CEO di Distribuzione Defibrillatori, ha coinvolto la sempre disponibile comunità parrocchiale in una raccolta fondi rapida e fruttuosa.

Il defibrillatore, che può fare la differenza in caso di arresto cardio-circolatorio, è il primo progetto PAD (Pubblico Accesso al Defibrillatore): verrà posizionato in un apposita teca  munita di allarme sonoro e sistema GPS per la sua tracciabilità, come previsto dalle ultime disposizioni legislative.

Il DAE sarà accessibile a tutti 24 ore su 24 nel piazzale antistante la Parrocchia di San Pio X.

Alle ore 16:00, in occasione della cerimonia di benedizione del defibrillatore, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose, si aprirà uno spazio formativo-propedeutico per l’utilizzo del defibrillatore.

L’intera comunità guspinese è invitata a partecipare. 

L’organizzazione dell’evento è affidata a Luca Vaccargiu.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News