15.8 C
San Gavino Monreale
domenica, 17 Ottobre 2021

“Mad For Science”, il 7 ottobre la finale con i ragazzi del Liceo Marconi-Lussu di San Gavino Monreale

Emergenza sanitaria

Il progetto dell’istituto superiore “Marconi Lussu” di San Gavino Monreale è tra gli otto finalisti di “Mad For Science”, concorso che mette in palio un montepremi di 180.000 euro da destinare al potenziamento dei laboratori dei licei.

Dopo mesi di attesa il giorno della Finale 2021 del Mad for Science è finalmente arrivato. Domani 7 ottobre, a partire dalle 8:30, sulla pagina Facebook della Fondazione DiaSorin andrà in onda il Live Streaming della Challenge. Potremo assistere in diretta alla presentazione degli 8 progetti finalisti e scoprire chi vincerà il bio laboratorio dei sogni per la scuola.

I team presenteranno il loro progetto alla giuria che nominerà i primi due licei classificati, il vincitore del Premio speciale Ambiente e i vincitori dei Premi Finalisti. I giurati valuteranno sia gli aspetti tecnici e scientifici del progetto, sia le competenze di public speaking e la capacità di sintetizzare in modo scientificamente corretto del team, oltre alla capacità di fare squadra.

Il team del Liceo Scientifico Marconi, composto dalla prof. Loredana Porcu e dagli studenti Davide Frailis, Giacomo Serra, Elia Nonnis, Letizia Cuccu e Laerte Alberghina, ha presentato il progetto “Olea europea & biotech”.

Il progetto “Mad For Science“, organizzato dalla Fondazione DiaSorin, ha lo scopo di sviluppare negli studenti la passione per la scienza e il lavoro di squadra. Ogni anno viene proposto ai licei classici e scientifici un nuovo tema. Quest’anno il tema era l’SDG 12 dell’Agenda 20/30, dunque sul consumo rispettoso dell’ambiente di risorse rinnovabili.

Tra i 1.600 licei classici e scientifici d’Italia il liceo di San Gavino ha superato la preselezione piazzandosi tra le 50 scuole che parteciperanno alla fase finale che consiste nella realizzazione di un video di 3 minuti che tratta la presentazione dell’istituto e l’introduzione al progetto, e un documento Word in cui si entra in merito alle cinque fasi dell’esperimento e si spiega come verranno utilizzati i fondi in caso di vittoria finale.

Il progetto è stato guidato dalla prof. Loredana Porcu e il prof. Matteo Pisanu con un team di cinque ragazzi frequentanti le classi terze dell’istituto.

il Liceo Marconi ha proposto un esperimento basato sul prodotto di maggior rilievo della Sardegna: le olive e l’olio, in collaborazione con l’ente Agris Sardegna. La finalità è permettere a tutti gli alunni del Marconi lo svolgimento di 5 attività didattiche laboratoriali realizzabili solo in caso di vittoria.

Il montepremi stanziato dalla Fondazione DiaSorin è di 10.000 euro per tutte le 8 scuole arrivate in finale. La vincitrice porterà a casa 50.000 euro più altri 5.000 che per cinque anni verranno versati sul conto dell’Istituto.

In bocca al lupo ai ragazzi del Marconi-Lussu!

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News