4.8 C
San Gavino Monreale
lunedì, 29 Novembre 2021

Personas de Logu, a Villacidro tre giorni dedicati a Salvator Angelo Spano

Emergenza sanitaria

A Villacidro, nei locali del Mulino Cadoni e nell’Auditorium Santa Barbara, tre giorni di affascinanti eventi artistici e culturali dedicati a Salvator Angelo Spano. Una tra le sette personalità umanamente  e socialmente  significative della Sardegna contemporanea proposte dal progetto Personas de Logu, Itinerari di umanità.

Dopo l’ottima riuscita delle tappe di Oristano, su Giuseppe Battistella, Macomer, su Nereide Rudas, e Pozzomaggiore, su Edvige Carboni, il progetto si ferma a Villacidro dal 22 al 24 ottobre, grazie alla collaborazione tra l’Associazione culturale Salvator Angelo Spano, la Fabbrica del Presepio RdB e la Fondazione di Sardegna.

Il murale ceramico ad opera di Archimede Scarpa e degli artisti de La Volpe e il Riccio, la mostra itinerante con sezioni dedicate alla ritrattistica in acquarello, alla moderna produzione presepiale con tecniche napoletane del ‘700, l’esposizione di alcuni oggetti e delle opere di Spano saranno visitabili dal venerdì pomeriggio alla domenica sera secondo gli orari delle visite guidate gratuite segnalati in locandina, per poter meglio scoprire ogni aspetto della ricca esposizione.

Nel pomeriggio di sabato 23, alle 17.15, si terrà nell’Auditorium Santa Barbara il Convegno incentrato sulla figura di Spano e soprattutto sul rapporto tra cattolico e politico per una riflessione attuale, a cura di Michele A. Corona, dal titolo Salvator Angelo Spano e la politica come esperienza di carità.  

Gli interventi dei vari relatori cercheranno di tracciare un quadro ricco di suggestioni sulla storia della politica regionale, sul binomio società ed evangelizzazione, sullo statuto del politico cattolico e sulla figura di Spano, politico e credente. Alle relazioni seguirà un dibattito con il pubblico nello stile del progetto Personas de Logu che intende innescare processi di formazione comunitaria e inclusione sociale attraverso esperienze accessibili a tutti, caratterizzate da dinamismo e complementarità di linguaggio tra arte e ricerca storica.

Prima e dopo il Convegno, secondo gli orari presenti in locandina, sarà possibile godere di una visita guidata gratuita delle sezioni della mostra. Per i più piccoli e per i ragazzi delle scuole si stanno attivando momenti di visita alla mostra a cura degli artisti della Fabbrica del Presepio, Valeria Scarpa, Aldo Garau e Rita Tatti, guidati dal direttore artistico Francesco Sedda. Nella serata di domenica 24, alle 19,30 nell’Auditorium Santa Barbara, sarà possibile partecipare al reading musicale delle poesie di Spano dedicate a Villacidro con la partecipazioni musicale del Duo Officine Sonore e con lettura dei componimenti a cura di Ottavio Congiu.

È opportuno prenotare la partecipazione ai vari momenti per garantire l’osservanza delle regole imposte dalla pandemia di Covid-19.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News