9.8 C
San Gavino Monreale
sabato, 27 Novembre 2021

Sistema di videosorveglianza abusivo in un cantiere sulla 131, scatta la denuncia per il titolare della ditta

Emergenza sanitaria

Ieri a Nuraminis, nel corso di un servizio coordinato disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Cagliari per il controllo di diversi cantieri presenti in provincia, militari dell’Arma locale unitamente a colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro del capoluogo hanno deferito in stato di libertà ai sensi dell’articolo 4 della legge 300 del 1970 (Statuto dei lavoratori), il 55enne amministratore unico della società operante presso un cantiere stradale.

La norma in oggetto vieta che siano ripresi con strumenti audiovisivi i lavoratori mentre operano nella loro attività professionale. Gli ispettori hanno eseguito un controllo su un cantiere stradale per l’ammodernamento della strada statale 131 e la futura realizzazione di due nuove strade complanari nel comune di Nuraminis.

È stato accertato che l’uomo, responsabile della ditta (subappaltante per conto dell’Anas), aveva predisposto presso lo slot operativo in oggetto un sistema di videosorveglianza in assenza di autorizzazione della sede territoriale dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro o tramite accordo sindacale, come sarebbe stato previsto per poter video-riprendere i lavoratori all’opera. Nel medesimo contesto sono stati controllati 25 operai a vario titolo operanti in loco e non sono state riscontrate ulteriori irregolarità.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News