10.8 C
San Gavino Monreale
sabato, 27 Novembre 2021

Le Strade dello Zafferano di Sardegna DOP portano a San Gavino Monreale

Emergenza sanitaria

A San Gavino Monreale si è appena concluso l’appuntamento con la Rassegna Delle Strade dello Zafferano di Sardegna DOP organizzata dalla rete dei comuni di Turri, San Gavino Monreale e Villanovafranca, sostenuta dalla Fondazione di Sardegna e dall’Assessorato alla Cultura della regione Sardegna, con il coordinamento organizzativo dell’Associazione Enti Locali.

La rassegna sangavinese è stata curata dalla Pro Loco di San Gavino Monreale che con questa ripartenza ha dimostrato come sia possibile, per cittadini e pubbliche amministrazioni, riappropriarsi degli spazi pubblici e organizzare in totale sicurezza lo svolgimento di mostre, sagre ed eventi enogastronomici.

“Come è giusto che sia, il giorno che segue la Mostra dello Zafferano è dedicato ai ringraziamenti – afferma Antonella Caboni, presidente della Pro Loco -. Per prima cosa ci teniamo a ringraziare i nostri gruppi di lavoro, con tanti giovani volenterosi che ci hanno permesso di organizzarci al meglio, in particolare per il pranzo: una “catena” rapida ed efficiente che ha annullato i tempi di attesa. Ringraziamo anche i volontari di Monreal Soccorso, che hanno presidiato la manifestazione e assolto ai compiti di verifica del green pass a Casa Mereu e in Piazza Marconi per il ballo sardo. Grazie anche al fisarmonicista Roberto Fadda: il ballo sardo è stato un grande successo, la piazza Marconi pienissima. Grazie a tutti gli artisti, gli hobbisti, gli artigiani ed espositori che hanno animato la manifestazione. Grazie ai musicisti di Nodas Antigas per averci accompagnato con le loro launeddas. Grazie al giornalista Fausto Orrù che ha documentato la Mostra con la sua consueta professionalità. Infine grazie all’Amministrazione Comunale, all’Assessore ai Grandi Eventi Nicola Ennas, al coordinamento organizzativo dell’Associazione Enti Locali, ai produttori e ai tanti visitatori che sono venuti a scoprire (o riscoprire) la magia dell’Oro Rosso di San Gavino Monreale. Attrus annus mellus!

La 31° Mostra dello Zafferano di San Gavino Monreale, inserita nel contesto più ampio della collaborazione con i comuni della Marmilla, si è svolta con successo: il meteo – nonostante l’allerta che probabilmente ha scoraggiato i visitatori provenienti dal Sud Sardegna – è stato clemente e ha permesso agli organizzatori di portare avanti tutte le iniziative in programma.

“L’idea – ci racconta a manifestazione conclusa Nicola Ennas, Assessore ai Grandi Eventi al turismo e all’Agricoltura del Comune di San Gavino Monreale – era quella di far ripartire gli eventi in presenza dopo un anno di pausa data dal Covid con una 31° Mostra regionale dello Zafferano da far svolgere in modalità sobria e sicura. Nel corso della giornata abbiamo registrato un buon flusso di pubblico e la sera, complice il miglioramento della situazione meteorologica, le strade della cittadina si sono piacevolmente animate di turisti e curiosi”.

“La parola d’ordine di questo primo appuntamento del Festival delle Strade dello Zafferano di Sardegna DOP era ed è stata ripartenza, – conclude Ennas – le nostre comunità devono e possono ripartire. Non possiamo fermarci. L’impegno che dobbiamo assumere come Pubblica Amministrazione è certamente quello di migliorare la collaborazione con e tra le varie realtà che operano all’interno delle nostre comunità, stimolando il sostegno reciproco e auspicando che l’attivismo sociale che caratterizza i social network possa diventare sempre più reale”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News