13 C
San Gavino Monreale
venerdì, 28 Gennaio 2022

Ringraziamento ufficiale del Sindaco Tomasi per il prezioso servizio prestato presso l’hub vaccinale di San Gavino Monreale

Emergenza sanitaria

RINGRAZIAMENTO UFFICIALE PER IL PREZIOSO SERVIZIO PRESTATO PRESSO L’HUB VACCINALE DI SAN GAVINO MONREALE.

Spett.leA. V. P. C. Arbus
 Spett.le“Il Samaritano” – Barumini
   Spett.le“Li. V. A. S.” – Gonnosfanadiga
 Spett.le“Gentilis” – Guspini
 Spett.le“Volsoc” – Guspini
 Spett.leA. V. P. C. Pabillonis
   Spett.le“Euro 2001 Senza Confini” – San Gavino Monreale
 Spett.leA. V. P. C. Sardara
 Spett.leA. V. P. C. Segariu
 Spett.le“ProCiv” Serrenti
   Spett.leGruppo Comunale Protezione Civile Tuili
   Spett.leProtezione Civile Valenza Marmilla – Ussaramanna
 Spett.le“A.V.S.A.V.” – Villacidro
 Spett.le“ProCiv Villamar ODV”
   Spett.le“ProCiv Arci Villanovafranca”
 e p. c. 
   EgregioChristian Solinas Presidente della Regione Autonoma della Sardegna
     EgregioMario Nieddu Assessore dell’Igiene e Sanità e dell’Assistenza Sociale – RAS
   EgregioMassimo Temussi Commissario Straordinario
 Azienda Regionale della Salute – ARES
  EgregioAlessandro Baccoli Commissario Straordinario ASSL Sanluri
  Spett.leSardegna Protezione Civile Direzione Generale
  Spett.leSardegna Protezione Civile Ufficio Territoriale di Villacidro
  EgregioAndrea Concas Sindaco di Arbus
  EgregioMichele Zucca Sindaco di Barumini
  EgregioAndrea Paolo Giuseppe Floris Sindaco di Gonnosfanadiga
  EgregioGiuseppe De Fanti Sindaco di Guspini
  EgregioRiccardo Sanna Sindaco di Pabillonis
  EgregioGiorgio Zucca Sindaco di Sardara
  EgregioAndrea Fenu Sindaco di Segariu
  EgregioPantaleo Talloru Sindaco di Serrenti
  EgregioAndrea Locci Sindaco di Tuili
  EgregioMarco Sideri Sindaco di Ussaramanna
  EgregioFederico Sollai Sindaco di Villacidro
  EgregioGian Luca Atzeni Sindaco di Villamar
  EgregioMatteo Castangia Sindaco di Villanovafranca

Quando inizialmente divampò la pandemia di Covid 19, tra un’ondata di contagi e l’altra, l’emergenza sanitaria e sociale si prospettava talmente grave che un vero e proprio panico attanagliava la popolazione, giustamente preoccupata per la propria salute ed incolumità. In quei frangenti, che certamente nessuno può dimenticare, una delle tematiche che stavano più a cuore all’opinione pubblica era quella dei vaccini. Il timore generale era che non vi fossero sufficienti dosi, l’approvvigionamento dunque, così come la carenza di figure professionali dedicate alle vaccinazioni e, infine, le sedi deputate alla loro realizzazione.

In particolare, soprattutto i soggetti anziani o fragili, temevano un’ubicazione eccessivamente lontana dei punti vaccinali, ragion per cui come Amministrazione ci mobilitammo immediatamente per far sì che l’hub vaccinale del Medio Campidano sorgesse a San Gavino Monreale, spendendo ogni energia nell’intento. È stata un’autentica impresa trovare una sintonia tra i diversi organismi e tra le numerose voci del territorio, si è trattato di un lavoro certosino di diplomazia, cui doveva necessariamente fare riscontro un’organizzazione impeccabile, una logistica efficace, così come risorse umane e finanziarie adeguate a un tale progetto. Siamo orgogliosamente riusciti a far individuare San Gavino Monreale come sede dell’hub vaccinale di tutta la Provincia, rendendo un servizio incalcolabile alla cittadinanza e a tutta la collettività mediocampidanese, che finalmente ha ottenuto risposte chiare e prestazioni ineccepibili.

Se oggi siamo in grado di tirare le somme ed affermare che la mission sanitaria è stata perfettamente compiuta e che continua ad essere realizzata in maniera egregia, lo si deve in grande parte al preziosissimo servizio delle associazioni locali della Protezione Civile e delle altre associazioni di volontariato, le quali si occupano dell’accoglienza e della gestione, sia all’ingresso che all’interno della struttura, degli ingenti flussi di vaccinandi.

Non possiamo che tributare parole di massima riconoscenza e stima nei confronti delle SS. LL., la cui dedizione si erge a modello edificante di responsabilità civica e ispira anche noi amministratori e operatori sanitari nel quotidiano espletamento delle nostre funzioni.

Ringraziando sentitamente per il Loro operato, si coglie l’occasione per porgere cordiali saluti.

Il Sindaco
Carlo Tomasi

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News