-0.2 C
San Gavino Monreale
domenica, 29 Gennaio 2023

“Nidi gratis”, 5 milioni di euro di contributi per le famiglie

Eventi e manifestazioni

La Giunta Regionale ha approvato anche per il 2022 il programma “Nidi Gratis” a sostegno delle famiglie con figli nella fascia d’età da zero ai tre anni. La misura prevede un contributo per l’abbattimento dei costi per la frequenza dei nidi, micronidi, sezioni primavera, nidi domiciliari e nidi aziendali, pubblici e privati, convenzionati o meno con i Comuni.

Il programma ‘Nidi Gratis’ ha ricevuto un finanziamento di 5,5 milioni di euro l’anno per il triennio 2021-2023, confermati per il triennio 2022-2024 nell’ultima legge finanziaria.

Si tratta di un intervento funzionale alle necessità dei cittadini nelle diverse fasi della vita, compresa la prima infanzia e la scelta della genitorialità, in particolare nella difficile conciliazione vita-lavoro, resa ancora più complicata in virtù della crisi economica acuita dalla pandemia

Nidi Gratis si integra con il Bonus Nidi erogato dall’Inps e può essere richiesto dalle famiglie che abbiano fatto domanda per la misura nazionale e siano già risultate idonee per quest’ultima. Le domande devono essere presentate ai Comuni nei quali sono ubicate le strutture che offrono i servizi per la prima infanzia. Per poter essere ammessi alla misura l’ISEE del nucleo familiare non dovrà superare i 40mila euro. Il contributo regionale sarà uguale alla differenza tra l’importo della retta meno il Bonus Nidi Inps, fino alla copertura dei costi del servizio e comunque entro un massimo di 2.200 euro, ripartiti in 11 mensilità da 200 euro.

Il sostegno dei Nidi Gratis può essere cumulato con altre forme di contributo, come ad esempio lo strumento del voucher per la copertura di spese per i servizi socio-educativi per la prima infanzia, come i nidi estivi o le ludoteche.

█ Leggi le nostre notizie anche su Telegram

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News