19.9 C
San Gavino Monreale
sabato, 28 Maggio 2022

Musica popolare, interventi di sostegno per la ripresa delle attività nel 2022

Emergenza sanitaria

Eccezionalmente per il 2022, a causa del protrarsi dell’emergenza Covid, viene istituito un programma di sostegno per le associazioni che svolgono attività di musica popolare, con l’erogazione di contributi una tantum, forfettari e non rendicontabili, al fine di promuovere e sostenere l’attività istituzionale annuale del settore.

“A causa della drastica diminuzione degli eventi, delle trasferte e delle occasioni di incontro – sottolinea l’assessore Andrea Biancareddu –  diverse associazioni non hanno potuto procedere alla spendita del contributo e sono state rilevate economie di risorse non riprogrammabili e quindi non utilizzate nell’anno 2021. Adesso, mi auguro, si andrà verso il termine dello stato di emergenza e questo fa sperare che l’anno 2022 possa essere il momento di piena ripresa anche delle attività musicali popolari.”

Con questi interventi viene riconosciuta appieno la funzione di promozione sociale e culturale della musica popolare e tradizionale sarda e della sua diffusione nel territorio regionale. Il Programma di sostegno semplificato prevede l’acquisto di strumenti musicali, il miglioramento e completamento di attrezzature funzionali all’esercizio dell’attività, svolgimento di attività musicali mediante la realizzazione di spettacoli, concerti bandistici e corali o di altre analoghe manifestazioni, organizzazione di manifestazioni anche competitive e di raduni a carattere provinciale e regionale, partecipazioni a manifestazioni anche competitive a livello nazionale ed internazionale riservate a complessi particolarmente qualificati e l’organizzazione di convegni e svolgimento della normale attività dell’Associazione.

I contributi di sostegno 2022 sono concessi tenendo conto delle spese sostenute nell’anno precedente alla presentazione della domanda. Gli stessi hanno misura fissa, scaglionata secondo le fasce stabilite dal calcolo dei contributi forfettari 2022. Possono usufruire dei contributi esclusivamente le associazioni e complessi musicali bandistici, gruppi strumentali di musica sarda, gruppi corali polifonici e gruppi folcloristici isolani.

Sono compresi anche i “cantadores”, “poetas improvisadores”, “cantadores a chiterra”, canti a tenore, cori tradizionali sardi, cori polifonici in lingua sarda, lingua italiana o lingua straniera, gruppi strumentali di musica sarda che comprendano eventualmente anche elementi vocali (in lingua sarda).

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News