23.5 C
San Gavino Monreale
martedì, 24 Maggio 2022

“Lo Sport rende Speciali”. Delfino ASD ringrazia la scuola di via Caddeo

Emergenza sanitaria

Si è conclusa lunedì scorso la prima parte del progetto “Lo Sport rende Speciali” che prevedeva un ciclo di incontri tra le due classi prime della scuola primaria di Via Caddeo e l’Associazione Delfino ASD Sport.

Seguiti da un’istruttrice di yoga e da una di ballo (Azzurra, della ASD Dancing with Azzurra) i bambini e le persone con disabilità hanno potuto di svolgere attività motoria insieme, conoscersi e scambiare alcune ore di divertimento, ma anche di apprendimento, durante il rientro pomeridiano.

Il progetto, finanziato dalla Fondazione di Sardegna per l’anno 2022, prevede infatti che la promozione dell’integrazione e la sensibilizzazione nei confronti del mondo della disabilità passi anche attraverso la scuola. Si tratta di un passaggio importantissimo, sia per la crescita dei bambini e futuri adulti, sensibili al problema della disabilità e al riconoscimento e accettazione della diversità, sia per le stesse persone con disabilità, gli atleti speciali destinatari primari del progetto.

I bambini, come riportano i genitori, sono “molto contenti delle attività” svolte con i ragazzi e le ragazze Delfino; mostrano a casa gli esercizi di yoga appresi a scuola, ripetono i passi di ballo, raccontano di aver conosciuto persone nuove, “diverse”, “simpatiche”, “gentili”. In generale, tutti i partecipanti, sia alunni che “Delfini”, sono soddisfatti e felici di questa breve ma intensa e festosa esperienza. Per tanti motivi, attività come queste sono “belle e interessanti”, indubbiamente “da ripetere”, concordano anche i genitori degli alunni. Questo tra la scuola e Delfino, per ora, “è solo un bell’arrivederci”. Anche i familiari delle persone con disabilità che hanno partecipato all’iniziativa esprimono la loro contentezza: “È stata un esperienza bellissima con i bambini piccoli di prima elementare”, spiega Annalisa Lotta, “e spero che ci saranno altre possibilità di collaborazione in futuro”.

Intanto, “Lo Sport rende speciali: Superare la disabilità con il basket, il calcio, l’atletica, la danza e lo yoga” proseguirà a partire da aprile come di “consueto” con le attività di ballo (il lunedì, nella palestra di via Paganini), yoga il martedì (nella sede dell’Associazione), basket il mercoledì (nella palestra di via Foscolo), atletica il venerdì (nella palestra in via Foscolo). Un programma ricchissimo che non può che fare bene al corpo ma anche all’anima dei “Delfini” e di tutti coloro che partecipano alle attività.

Per ulteriori informazioni sulle attività di quest’anno, per contribuire con un’offerta o per prendere parte alle iniziative è possibile rivolgersi a Piero Antonio Follesa, Presidente dell’Ass. Delfino Sport ASD, tramite cellulare, mail o la pagina Facebook dedicata. Trovate tutte le informazioni sul sito: delfinosangavino.it/sport

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News