19.9 C
San Gavino Monreale
sabato, 28 Maggio 2022

Note di Libertà e di Pace a San Gavino, per celebrare la Festa della Liberazione

Emergenza sanitaria

“Dopo venti anni di regime e dopo cinque di guerra, eravamo ridiventati uomini con un volto solo e un’anima sola. Eravamo di nuovo completamente noi stessi. Ci sentivamo di nuovo uomini civili. Da oppressi eravamo ridiventati uomini liberi. Quel giorno, o amici, abbiamo vissuto una tra le esperienze più belle che all’uomo sia dato di provare: il miracolo della libertà”

Norberto Bobbio

“Note di Libertà e di Pace” è stato un evento dedicato alla ricorrenza storica del 25 Aprile 1945, Festa della Liberazione d’Italia. Oggi, nella cornice del teatro comunale, un bellissimo evento per divulgare l’importanza della memoria storica e della necessità di Pace nel mondo.

“Grazie a tutti i partecipanti, il teatro si riempito di musica e di emozioni positive, con le note di Fratelli d’italia e Bella Ciao – scrive l’Assessora alla Cultura del Comune di San Gavino Monreale Silvia Mamusa – “. Un ringraziamento di cuore per la collaborazione a tutti: Banda Musicale San Gavino Monreale con Simone Figus e la direttrice d’orchestra Alessandra Cadeddu, Liceo Marconi Lussu San Gavino Monreale e tutti i docenti (Annarosa Corda, Alessia Cesare Tulifero, Pier Anna Collu , Lorena Mareddu, Sara Casula) e le classi partecipanti, Giusy Chessa Assessora alla Pubblica Istruzione, Issasco con Laura Stochino, ANPI Medio Campidano con Simone Angei e Carlo Marras, l’Associazione Percorso Informativo Cittadini Attivi, il bravissimo presentatore e moderatore Alberto Ibba. Un ringraziamento ai nostri sempre efficienti uffici comunali, alla Global Service e Paolo Tronci, come sempre impeccabili”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News