27.3 C
San Gavino Monreale
venerdì, 27 Maggio 2022

La Sardegna al Cybertech 2022: “Minacce informatiche sempre più frequenti”

Emergenza sanitaria

“Nei confronti dei sistemi informatici, sia pubblici che privati, le minacce cibernetiche si verificano sempre più frequentemente. Il pericolo è estremamente attuale e va contrastato con maggiore efficacia, migliorando le strategie di difesa”. Lo ha detto l’assessore regionale degli Affari generali, Valeria Satta, che ha partecipato a “Cybertech 2022”, il più grande evento europeo dedicato alla cyber security. Alla manifestazione hanno partecipato i leader globali dell’industria, delle istituzioni e della sicurezza cyber che si sono confrontati sui temi della difesa, dello spazio, dell’energia e della mobilità, attraverso focus dedicati e sessioni specifiche.

“È importante che, in un mondo sempre più interconnesso, le Istituzioni si occupino della protezione dei dati e delle infrastrutture digitali, salvaguardando i settori più critici, come quello dei trasporti, delle comunicazioni e dell’energia. Bisogna anche formare e sensibilizzare coloro che operano nella pubblica amministrazione centrale e negli enti locali sui rischi insiti nell’uso delle tecnologie informatiche. Perciò, la Regione Sardegna ha già promosso la creazione di un polo nazionale per la sicurezza cibernetica e l’Accademia della sicurezza informatica”, ha aggiunto l’assessore Satta.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News