18.3 C
San Gavino Monreale
giovedì, 30 Giugno 2022

Solidarietà, creatività e natura: il nuovo progetto di Delfino Odv

Emergenza sanitaria

Con il secondo appuntamento alla scuola di via Caddeo, l’Associazione Delfino ODV prosegue con tanta energia il progetto pluriennale dal titolo Come un albero – Integrazione a favore delle persone con disabilità e sensibilizzazione ambientale finanziato dalla Fondazione di Sardegna e rivolto alle persone con disabilità grave di San Gavino Monreale e dintorni. Il progetto include, da un lato, la realizzazione di un orto della diversità nella sede in piazza Giovanni XXIII, e dall’altro, lo svolgimento di laboratori di animazione, didattici e artistico-creativi in collaborazione con la scuola primaria di via Caddeo.

Le attività all’orto sono iniziate in primavera con la collaborazione di alcuni esperti di agricoltura che hanno aiutato i membri della Delfino a riqualificare un’area quasi del tutto abbandonata a causa del trasferimento forzato di qualche anno fa e della pandemia. Il cortile della sede si rinnova per consentire non solo la coltivazione di frutta, verdura e piante aromatiche ma anche per favorire lo svolgimento, sotto il fresco degli alberi, di attività sportive come il ballo o lo yoga.

Sempre all’insegna del tema “natura”, ai primi di maggio, le volontarie dell’associazione Delfino odv hanno svolto un laboratorio di lettura incentrato sul libro illustrato “Come un albero” con i bambini della scuola primaria e i ragazzi con disabilità, promuovendo la conoscenza del mondo degli alberi attraverso il confronto con quello umano e invitando a riflettere, attraverso le parole e le immagini, su temi importantissimi: vita sociale, solidarietà e rispetto della diversità.

Accanto alla riflessione, si è dato spazio ai giochi creativi attraverso la raccolta di foglie di vari colori e dimensioni nel giardino della scuola e la realizzazione, in gruppo, di cartelloni colorati raffiguranti gli animali creati con le fogli e decorati da simpatici occhietti. La vera integrazione ha luogo nello stare assieme ma soprattutto attraverso la collaborazione e la condivisione di momenti di gioco e di libera creatività che facilitano la conoscenza reciproca e la comprensione della diversità.

Il terzo momento fondamentale di questo progetto è l’apprendimento dell’uso dei colori e delle tecniche pittoriche come strumenti preliminari per la lavorazione di un murale durante un pomeriggio interamente dedicato all’educazione artistica, a cura dell’artista Gisella Mura. Dopo aver tracciato la sagoma delle proprie mani, gli alunni e i ragazzi Delfino hanno riempito gli spazi creati dagli intrecci delle dita con i colori primari e secondari, lavorando fianco a fianco e gettate le basi per la comprensione della mescolanza dei colori.

Ma il bello doveva ancora venire: i bambini e le persone con disabilità dell’Ass. Delfino odv erano finalmente pronti per dare avvio ad un’opera impegnativa e insieme educativa e divertente, la realizzazione di un murale nel cortile della scuola. Sotto la sapiente supervisione di Gisella Mura, artista collinese, laureata all’Accademia delle Belle Arti e impegnata, da diversi anni, nella realizzazione di numerosi murales nel Medio Campidano e in Marmilla (due insieme alla Delfino), i bambini e i ragazzi Delfino hanno cominciato a preparare uno sfondo di colori che vanno dal giallo al rosso intenso, lavorando pazientemente su anelli concentrici. La seconda giornata al murale è stata dedicata alla colorazione delle foglie, diverse tra loro per forma e colore e incaricate di portare un messaggio: il valore della diversità.

Le prossime tre giornate saranno invece dedicate alla realizzazione delle sfumature e dei dettagli, delle rifiniture e della verniciatura del murale, al fine di garantire la realizzazione di un’opera di grande valore e significato importante, bella e duratura nel tempo. Scopriremo più avanti nuovi dettagli su questo grandioso progetto che diverte e insieme educa e regala preziosi momenti di condivisione alla nostra comunità.

I protagonisti di questa avventura sono, naturalmente, i ragazzi e le ragazze con disabilità dell’Associazione Delfino ODV, con sede a San Gavino Monreale, che opera da quasi vent’anni nel Medio Campidano coinvolgendo anche persone provenienti da circondario (Guspini, Pabillonis, Sardara, Villanovafranca, Gonnosfanadiga), ma anche, insieme a Gisella Mura, le volontarie dell’Ass. Delfino ODV che mettono a disposizione gratuitamente e con grande entusiasmo il loro tempo, le loro idee e le loro passioni a favore delle persone con disabilità. I piccoli bambini e bambini delle classi prime della scuola primaria di via Caddeo hanno partecipato, gratuitamente e senza nessun onere per le famiglie, alla splendida ed entusiasmante opportunità offerta dall’Associazione Delfino odv, ricevendo in regalo il libro “Come un albero”, insieme alla maglietta e al cappellino dell’Associazione Delfino.

Un grande momento di integrazione e di generosità che ci si auspica sia fondamentale per la sensibilizzazione nei confronti del mondo della disabilità.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News