24.2 C
San Gavino Monreale
domenica, 3 Luglio 2022

Villacidro, 38enne truffata da un indiano: sottratti 1.000 euro dal conto bancario

Emergenza sanitaria

Ieri a Villacidro, a conclusione di un’attività d’indagine intrapresa a seguito di una denuncia querela presentata il 23 aprile scorso da una 38enne del luogo, i carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per truffa aggravata, un indiano 26enne residente a Brescia, di fatto irreperibile.

L’attività d’indagine posta in essere dai militari operanti è basata sull’acquisizione di fonti documentali e ha consentito di accertare che lo straniero, in concorso con altra persona in corso di identificazione, dopo essersi qualificato al telefono come dipendente della Banca Intesa Sanpaolo, era abilmente riuscito ad indurre in errore la denunciante, tramite l’invio di un link per l’attivazione di una nuova carta bancomat.

La donna dopo aver proceduto all’attivazione da remoto del documento informatico, consentiva involontariamente al truffatore di compiere un prelievo di 1.000 euro presso uno sportello ATM sito a Napoli, verosimilmente tramite una carta ATM clonata.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News