15.4 C
San Gavino Monreale
martedì, 4 Ottobre 2022

I governi dovrebbero regolamentare Bitcoin?

Emergenza sanitaria

Bitcoin cavalca da anni le onde della volatilità del mercato e dell’interesse diffuso. Tuttavia, c’è una realtà incrollabile che questa valuta virtuale non è all’altezza dei vantaggi promessi agli utenti. Inizialmente, Satoshi Nakamoto ha anticipato Bitcoin come metodo di pagamento peer-to-peer, efficiente e straordinariamente veloce insieme al sito ufficiale della sua piattaforma https://bitcoin-profitapp.com/it/. Inoltre, Bitcoin potrebbe fungere da deposito di valore.

Tuttavia, Bitcoin presenta rischi considerevoli per i suoi utenti. Alcune persone associano la creazione e l’uso di Bitcoin alla concentrazione di potenza tra pochi proprietari e operatori. Inoltre, alcuni associano Bitcoin a elevata volatilità del mercato, consumo di energia, transazioni illegali e opacità del mercato.

Le ricompense e i rischi non realizzati sono il motivo per cui alcune persone sostengono che Bitcoin richieda normative. Ma nonostante queste preoccupazioni, persone e aziende continuano ad acquistare Bitcoin. Altri lo accettano come metodo di pagamento.

Sebbene paesi come la Cina abbiano messo fuori legge Bitcoin, hanno sviluppato i loro o sono in procinto di farlo. Ad esempio, la Cina ha uno Yuan digitale. Tali sviluppi mostrano che il mondo ha bisogno di criptovaluta nonostante le carenze di Bitcoin.

Forse, vale la pena notare che la rete Bitcoin sta subendo sviluppi. La rete Lightning è l’innovazione più recente, accelerando le transazioni Bitcoin. Pertanto, i partecipanti alla rete Bitcoin migliorano costantemente le prestazioni della criptovaluta. Tuttavia, alcune entità pensano ancora che Bitcoin abbia bisogno di normative. Ecco perché.

Protezione degli Investitori

Alcune persone pensano che la volatilità dei prezzi e la manipolazione del mercato siano tipiche nel settore del trading di Bitcoin. Ad esempio, Bitcoin è salito a un prezzo storico nel 2021 prima di perdere valore significativo nello stesso anno. Alcune persone pensano che la mancanza di regolamentazione e di informazioni autorizzate su questo asset digitale potrebbe aver contribuito a questi movimenti selvaggi. Inoltre, Bitcoin ha complessità tecnologiche che rendono il suo controllo vitale per salvaguardare gli investitori.

Lotta alla criminalità

Bitcoin presenta sfide e opportunità come nuovo metodo di pagamento e investimento. Le persone e le istituzioni possono utilizzare Bitcoin per pagamenti internazionali più efficienti, sicuri e convenienti. Inoltre, questa valuta virtuale elimina la pesante sicurezza e il processo operativo che le persone associano al denaro convenzionale. E questo migliora l’efficienza economica a livello globale.

Ma mentre le persone comuni acquistano Bitcoin e gli investitori istituzionali li includono nel loro portafoglio, la crescente prevalenza porta domande sulla prevenzione del riciclaggio di denaro, sulla garanzia della stabilità finanziaria e sulla prevenzione del suo utilizzo per finanziare il terrorismo.

Di conseguenza, alcune persone pensano che Bitcoin abbia bisogno di una regolamentazione per combattere i crimini che alcuni attori potrebbero commettere utilizzando questa valuta virtuale. Idealmente, le autorità di regolamentazione finanziaria dovrebbero lavorare con esperti di tecnologia per sviluppare leggi che mantengano il passo con questa innovazione senza interferire con il funzionamento di Bitcoin. Pertanto, le autorità di regolamentazione dovrebbero essere lungimiranti per creare regole che servano allo scopo piuttosto che interferire con Bitcoin.

Chiedere dei chiarimenti

Molti paesi devono ancora dichiarare Bitcoin una risorsa o una valuta. E questo presenta sfide quando le persone fanno trading o investono in Bitcoin. Per questo motivo, alcuni esperti di criptovalute sostengono che molte persone nel settore vogliono normative. Il governo federale non ha fornito indicazioni chiare su Bitcoin o sulla regolamentazione delle criptovalute. Pertanto, molti leader del settore non possono costruire o stabilire piattaforme con certezza.

La maggior parte delle entità che agitano per i regolamenti Bitcoin sta cercando chiarezza che incoraggia l’innovazione. Inoltre, vogliono godere della protezione dello Stato e di regole che stabiliscono condizioni di parità. Alcuni esperti sostengono che Bitcoin reagirebbe positivamente a leggi o quadri che aiutano i giocatori a innovare. Tuttavia, i governi dovrebbero astenersi dall’introdurre leggi rigorose che potrebbero ostacolare l’innovazione nel settore delle criptovalute.

Riflessioni Finali

Satoshi voleva che Bitcoin fosse libero da interferenze o normative governative. Tuttavia, alcune entità ritengono che la criptovaluta funzionerà meglio con una legge per regolamentarla. Tuttavia, il protocollo Bitcoin rende difficile la sua regolamentazione o il controllo da parte di un’autorità centrale. Pertanto, se le normative Bitcoin funzioneranno o meno è una questione di tempo.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News