6.4 C
San Gavino Monreale
mercoledì, 30 Novembre 2022

Caddeo: “La Regione non dimentichi la circonvallazione di San Gavino”

Eventi e manifestazioni

- Pubblicità -

Laura Caddeo, consigliera regionale di Demos, ha chiesto alla Regione Sardegna di non mettere nel cassetto il completamento della circonvallazione nord ovest di San Gavino Monreale, definanziata dalla Giunta.

“Si tratta di un’opera attesa da anni dal territorio del Medio Campidano, faciliterebbe l’accesso verso il nuovo ospedale e la stazione ferroviaria – spiega la consigliera – . Di recente, la Regione ha deciso di definanziare diversi interventi. Tra questi ci sono i 2,7 milioni per il completamento della progettazione dell’asse viario di quasi 3 km che dovrebbe aggirare il centro di San Gavino e permettere di raggiungere la statale 197 per Guspini”.

- Pubblicità -

“La scelta dei Lavori pubblici – accusa Laura Caddeo – segnala una mancata attenzione da parte dell’assessorato, ma anche l’evidente distrazione dell’assessore all’ambiente e neo deputato Gianni Lampis, che appartenendo a quel territorio ne conosce bene difficoltà e urgenze. A mia precisa domanda, la direttrice generale della Presidenza della giunta Silvia Curto ha risposto che l’opera potrebbe essere rifinanziata con ulteriori aggiustamenti del FSC nel prossimo futuro”.

Insomma, il rischio per il territorio sarebbe quello di perdere definitivamente i finanziamenti fondamentali per la realizzazione di un’arteria molto trafficata, relegando il Medio Campidano – ancora una volta – al ruolo di “periferia dell’Impero”.

“Il timore fondato – conclude la consigliera regionale – è che l’opera di San Gavino finisca in un cassetto dell’assessorato dei Lavori pubblici, senza neppure l’onore di una finta cerimonia di posa della prima pietra come capitato, pochi giorni prima delle elezioni, per il nuovo ospedale”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News