7.4 C
San Gavino Monreale
martedì, 31 Gennaio 2023

Caritas Ales-Terralba, in aumento le richieste di aiuto. In due anni, oltre tremila persone sostenute

Eventi e manifestazioni

La pandemia e i conflitti hanno aggravato la crisi economica aumentando, di conseguenza, i numeri della povertà. Sempre più persone chiedono aiuto per i pasti e per le bollette. Per questo prosegue la fornitura di generi di prima necessità, sia attraverso il FEAD, sia anche attraverso beni acquistati direttamente dalla Caritas Diocesana e destinati alla distribuzione nei 14 centri parrocchiali e interparrocchiali. In questi due anni abbiamo aiutato oltre 3000 persone in grave difficoltà.

Sono tante le difficoltà che la nostra Caritas Diocesana cerca di affrontare. Per contrastare la dispersione scolastica che nel nostro territorio ha numeri impressionanti, in questi anni la Caritas ha attivato numerosi progetti in campo socioeducativo: con il progetto “Nessuno escluso” abbiamo aiutato oltre 90 bambini con disturbi dell’apprendimento (DSA) e bisogni speciali (BES), con il supporto di 12 professioniste, tra psicologhe, pedagogiste e logopediste: alle famiglie con difficoltà economiche viene offerto un ciclo di trattamenti gratuiti per dare ai bambini un metodo di studio, migliorare l’autostima e l’interesse per l’attività scolastica. Il tutto in rete con le agenzie educative e sociali del territorio.

Ottimi risultati si sono osservati nelle attività di Doposcuola “Un passo avanti”, presente in tre diversi centri, a cui si sono iscritti circa 90 scolari seguiti da sei educatrici professionali: un sostegno nello svolgimento dei compiti, ma anche accoglienza, sostegno ai genitori, socializzazione e inclusione.

Abbiamo poi incontrato e supportato in due anni oltre 500 studenti delle scuole superiori del territorio con un’attività di orientamento attraverso il format 10 Storie, con tanti ospiti provenienti dal mondo dello spettacolo, dello sport, della medicina, del volontariato, della cultura e tanto altro. Ma non solo, abbiamo anche fornito attraverso con un apposito sportello l’orientamento alla formazione e al lavoro per tantissimi giovani in cerca di opportunità.

Stiamo ristrutturando alcuni locali del Centro Pastorale Diocesano per offrire una prima accoglienza urgente a persone in difficoltà.

Tra il 2021 e il 2022 abbiamo offerto a oltre 70 giovani borse di studio per percorsi formativi di studio della lingua inglese, di arte, laboratori di artigianato artistico, corsi per OSS, acconciatore, conduzione di animali per onoterapia, Accademia di Design, master universitari e nel conseguimento del diploma di scuola superiore per giovani adulti.

Continuiamo inoltre la formazione specifica per gli operatori delle Caritas Parrocchiali e la cooperazione internazionale attraverso progetti realizzabili, soprattutto destinati a studenti, in Ciad, Camerun, Argentina, Grecia, come anche le collette per l’Ucraina.

Abbiamo potuto fare tanto grazie ai fondi 8xmille alla Chiesa Cattolica, la Fondazione di Sardegna e la Regione Autonoma della Sardegna e grazie alle generose donazioni di privati e aziende.

Altre prove di generosità le abbiamo avute con la raccolta di offerte per l’Avvento di Fraternità. Commossi, ringraziamo ma vi ricordiamo anche che abbiamo ancora bisogno di voi. Aiutateci ad aiutare.

Caritas Diocesana
Diocesi di Ales-Terralba

█ Leggi le nostre notizie anche su Telegram

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News