0 C
San Gavino Monreale
domenica, 29 Gennaio 2023

Nel 2022 boom di attacchi informatici in Sardegna: come evitarli

Eventi e manifestazioni

Gli attacchi informatici, ai tempi di oggi, rappresentano una vera e propria minaccia da evitare a tutti i costi, specialmente nel caso delle aziende. Anche le singole persone, però, sono in pericolo, e gli ultimi dati hanno dimostrato come la Sardegna sia stata tra le principali regioni italiane a subire degli attacchi criminali digitali.

I cyberattacchi in Sardegna nel 2022

Nell’ultimo anno, la Sardegna è stata la regione con un maggiore numero di attacchi informatici, e le motivazioni ancora non sono note. Difatti, parlando di frodi informatiche e truffe, nell’ultimo anno sono incrementate addirittura dell’89%, un numero considerevole rispetto al fenomeno.

Affinché ciò non accada più, sarà fondamentale per le aziende della Sardegna intervenire in via preventiva, fornendo un’adeguata formazione al proprio personale dipendente, a prescindere dalle mansioni specifiche. E lo stesso vale per la Pubblica amministrazione, sempre più digitalizzata e per questo presa di mira dagli hacker, poiché raccoglie il più alto numero di dati personali legati ai cittadini del territorio.

Accorgimenti utili per evitare attacchi informatici

Quando si parla di attacchi informatici, ai tempi di oggi, occorre anche menzionare tutti i modi per potersi tutelare, siccome ne esistono diversi. Ci sono anche alcuni semplici accorgimenti da mettere in atto al fine di rendere la propria connessione internet sicura e tutelata contro i criminali della rete. Un attacco informatico potrebbe infatti danneggiare il proprio dispositivo, ma anche rendere pubblici i propri dati personali, che sono una vera e propria risorsa dal valore inestimabile.

Sono tanti i metodi con cui ci si può proteggere, a partire dall’installazione di antivirus sicuri (spesso disponibili anche in versione free, ossia gratuita) sui dispositivi in uso. Da non dimenticare anche l’uso di un buon firewall, soluzione ottimale per aumentare ulteriormente la sicurezza della rete, grazie al monitoraggio del traffico e al blocco delle operazioni sospette.

Anche l’installazione di una VPN quando si ha bisogno di rendere anonima la propria identità sul web è certamente utile nel mondo del lavoro, in particolar modo se ci si collega spesso a reti Wi-Fi pubbliche o condivise.

Un accorgimento indispensabile se non si vuole perdere tutto il materiale che si possiede sul proprio dispositivo, è quello di svolgere regolarmente un backup. Potrebbe, infatti, capitare che se soggetti a un attacco informatico si sia costretti a resettare il proprio pc o smartphone e pertanto, l’aver eseguito un backup, potrebbe essere una salvezza per i propri materiali.

Relativamente agli attacchi informatici, pare scontato dire che bisogna mettersi per il più possibile in guardia, in modo tale da evitarli a tutti i costi, riducendo così le statistiche e facendo sì che il fenomeno non si verifichi più con questi numeri importanti anche nei prossimi anni.

█ Leggi le nostre notizie anche su Telegram

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News