spot_img
32.2 C
San Gavino Monreale
sabato, 13 Luglio 2024

Compagnie aeree: quali sono le prime in Italia per numero di voli

Eventi e manifestazioni

San Gavino Monreale . Net è anche su WhatsApp e Telegram.
Clicca sui link per iscriverti ai nostri canali e ricevere tutte le news sul tuo smartphone.

Oggi più che mai, il mezzo di trasporto più gettonato per il pubblico di massa nell’ambito delle tratte su distanze relativamente lunghe risulta essere l’aereo. Sono diversi i presupposti che hanno reso le soluzioni via aria le più apprezzate. Sicuramente, l’aumento della sicurezza a bordo dovuto alla diffusione di tecnologie accessibili anche per le compagnie più competitive in termini di prezzi e l’offerta di itinerari in grado di coprire tutte le principali destinazioni mondiali e non solo, hanno contribuito notevolmente allo status di altissimo spicco che gli aerei assumono al giorno d’oggi nell’immaginario collettivo. In questo frangente, inoltre, le low cost costituiscono il fenomeno di punta per questa rivoluzione del trasporto via aria, complice il prezzo adatto a tutti a cui offrono i biglietti. Per questo, nelle classifiche delle compagnie più utilizzate, queste ricoprono posizioni elevate. 

La compagnia aerea che guida la classifica del traffico aereo in Italia per numero di voli è Ryanair. La compagnia irlandese – che, come è ben noto, è un punto di riferimento nel settore dei voli low cost – deve il suo successo principalmente ai prezzi altamente competitivi e a un’ampia rete di destinazioni, fattori che la rendono la scelta preferita per molti viaggiatori italiani. Tuttavia, volare con Ryanair comporta anche alcune criticità dato che i biglietti basic includono pochissimi servizi e scarso comfort a bordo. Inoltre, la compagnia è spesso al centro delle lamentele dei passeggeri a causa di disagi quali voli cancellati, ritardi e casi di overbooking – in situazioni simili è possibile rivolgersi ad agenzie come Rimborsamitu per chiedere la compensazione pecuniaria a Ryanair – anche se, a dirla tutta, si tratta di problemi piuttosto comuni nel settore dei voli low cost.  

Come detto, i servizi offerti da Ryanair rendono questa compagnia una delle leader a livello mondiale, visto che i viaggiatori che scelgono la compagnia irlandese per le loro tratte risultano essere sempre di più. Certamente, oltre al prezzo competitivo offerto dalla compagnia per i suoi itinerari, il suo successo è dovuto anche all’ampio ventaglio di percorsi possibili. Oggi, infatti, chi viaggia con Ryanair può visitare gran parte delle destinazioni turistiche e professionali più importanti. Nelle prossime righe, comunque, andremo a scoprire tutto ciò che c’è da sapere sulle compagnie più utilizzate in ambito nazionale.

Le compagnie aeree più gettonate in Italia: ecco quali sono

Come già precedentemente accennato, la compagnia più utilizzata in Italia, allo stato dei fatti, è Ryanair. Dal 2016 ad oggi, infatti, il numero di passeggeri che hanno scelto le soluzioni della compagnia irlandese per i loro viaggi, in Italia, è aumentato in maniera esponenziale. Oltre a Ryanair, però, troviamo ancora Ita Airways, compagnia di bandiera che, nonostante la sua presenza in classifica, vede i suoi numeri in forte calo rispetto al 2016.

Tra le altre compagnie maggiormente utilizzate dai passeggeri italiani, spicca Easyjet con circa 18 milioni e mezzo di passeggeri. La reputazione della compagnia nel nostro Paese risulta essere in costante crescita, così come anche Vueling, Wizz Air ed Eurowings, realtà leader nell’ambito del low cost. All’interno delle classifiche, però, non sono solo le low cost ad affermarsi.

Nel nostro Paese, infatti, oltre ad Ita Airways, l’altra compagnia di bandiera tra le più utilizzate è Lufthansa, con meno di 5 milioni di passeggeri. Con notevole distacco, troviamo British Airways, Air Italy ed Air France. Insomma, il mercato italiano per le compagnie aeree risulta essere particolarmente avvincente e variegato, vista anche la notevole proposta turistica del nostro Paese e i collegamenti ottimali che offre non soltanto verso le destinazioni nazionali, ma anche per quanto riguarda le principali località internazionali.

Pubblicità

Articoli correlati

Ultime News