spot_img
25.5 C
San Gavino Monreale
domenica, 21 Luglio 2024

Sanluri, prima visita guidata in sardo al Polo culturale nel giorno dell’anniversario de Sa Battalla

Eventi e manifestazioni

spot_img

San Gavino Monreale . Net è anche su WhatsApp e Telegram.
Clicca sui link per iscriverti ai nostri canali e ricevere tutte le news sul tuo smartphone.

La prima visita guidata in lingua sarda al Polo museale di Sanluri. È successo domenica 30 giugno, protagonista un nutrito gruppo di turisti provenienti dal Sulcis-Iglesiente. 

Nel giorno dell’anniversario della Battaglia di Sanluri del 30 giugno 1409 i momenti salienti dello scontro campale tra la Corona d’Aragona e il regno Sardo, la visita del Castello teatro dell’assalto finale delle truppe di Martino il Giovane d’Aragona, del Museo del Pane e del Museo Storico Etnografico dei Cappuccini sono stati raccontati dagli operatori culturali in lingua sarda.

“Nell’anno in cui si salta la rievocazione storica che ha carattere biennale – spiega il sindaco Alberto Urpi non poteva esserci coincidenza migliore per organizzare la prima visita guidata in sardo al castello e ai luoghi di Sa Battalla. Come amministrazione crediamo fortemente nella riscoperta e conservazione della nostra cultura e della tradizione e nei valori della nostra identità. Per questo auspichiamo che questa iniziativa di raccontare in sardo la nostra storia sia stato solo l’inizio”.

La giornata di visite guidate in sardo al Polo Museale è stata organizzata nell’ambito del progetto “Terras de Marmilla, Linas e Campidanu” finanziato Regione Sardegna L.482/99 e l.r.22 /2018 bando Tulis 2023 in cui il comune di Sanluri è capofila.

I 30 turisti al termine della visita guidata hanno poi passeggiato a Sanluri approdando al Parco S’Arei, hanno così apprezzato l’area verde e i piatti proposti nel nuovo bar-ristorante del parco.

Pubblicità

Articoli correlati

Ultime News