16.6 C
San Gavino Monreale
sabato, 31 Ottobre 2020

Iniziativa “San Gavino Resistente”

Emergenza sanitaria

Coronavirus, 31 ottobre: i dati dei contagi (+325) e dei guariti (+118) nelle ultime 24 ore. 13 nuove vittime

Il Covid-19 continua a mietere vittime in Sardegna. I dati dell'unità di crisi oggi sono impietosi, con 325 nuovi positivi nelle ultime...

Coronavirus, cinque Regioni con l’indice Rt maggiore di 1,5 rischiano il lockdown

Il monitoraggio settimanale dell'Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute delinea un quadro nazionale sempre più allarmante. Il quadro nazionale...

Coronavirus, 30 ottobre: i dati dei contagi (+298) e dei guariti (+72) nelle ultime 24 ore

Il Covid-19 non rallenta, ancora decessi e nuovi contagi in Sardegna. I dati dell'unità di crisi ne sono la testimonianza con 298...

San Gavino Monreale, da lunedì ripartono i prelievi in via Nurazzeddu

Si comunica che a partire da lunedì 2 novembre 2020 saranno riattivati i prelievi ematici per l'esecuzione di esami di laboratorio a...

Coronavirus, 29 ottobre: i dati dei contagi (+282) e dei guariti (+36) nelle ultime 24 ore

Aumentano ancora i positivi al Covid-19 in Sardegna. Non conosce tregua l'ondata del Coronavirus nella nostra Isola. I dati dell'unità di crisi...

25 APRILE 2012, INIZIATIVA “San Gavino RESISTENTE”
ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI D’ITALIA

Quest’anno il 25 Aprile, di fianco alla podistica e la corsa di Primavera in piazza Marconi non sono mancati i “partigiani”. Partigiani della libertà, dell’antifascismo, della Costituzione. Non avevano i fucili ma tanto materiale per far conoscere la loro associazione, che è associazione di tutti e ha visto nella mattinata l’adesione di tanti cittadini che hanno chiesto e ottenuto la tessera.

San Gavino Resistente
San Gavino Resistente

Erano infatti presenti, con un banchetto e tanto materiale informativo, i militanti dell’ANPI, per chi non lo sapesse, Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, l’associazione che fin dal dopoguerra ha tenuto uniti tutti coloro che hanno combattuto per liberare la nostra Italia, per darci quei valori e quelle regole di democrazia e civiltà che ci accompagnano ancora oggi per quanto spesso vengano messe in dubbio.

L’ANPI è fin da sempre presente su tutto il territorio nazionale e ora sbarca anche nel Medio Campidano. A breve, i primi di maggio, vi sarà il suo primo Congresso fondativo.
C’è chi si chiede il perchè, dal momento che il nostro territorio non ha conosciuto una lotta di liberazione come quella portata avanti sulle montagne dell’Emilia, della Toscana e dell’Italia continentale per quanto anche San Gavino abbia conosciuto episodi di resistenza e abbia dato alla vita tanti combattenti che mossi per l’amore della libertà partirono per le montagne dell’Alta Italia arruolandosi nelle divisioni partigiane o che dopo l’8 Settembre non ebbero dubbi ne paure su che parte schierarsi.

La risposta si trova forse in una nota frase di Antonio Gramsci: “Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti”. Ed oggi più che mai essere partigiani è necessario. Partigiani del lavoro, della libertà, della Costituzione.

Simone Angei

Articoli correlati

Ultime News

Ladri in azione in cimitero, la denuncia di una vergogna senza fine

Raccogliamo la testimonianza del "cittadino attivo" Luca Vaccargiu che rende pubblica una (terribile) abitudine di soliti ignoti, abituati a depredare le tombe...

Caritas Interparrocchiale, continua la raccolta di beni di prima necessità

La Caritas Interparrocchiale di San Gavino Monreale prosegue la sua opera silenziosa di aiuto alle persone in difficoltà.

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 31.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna: • 28 attualmente positivi (numero invariato da ieri) di...

Coronavirus, 31 ottobre: i dati dei contagi (+325) e dei guariti (+118) nelle ultime 24 ore. 13 nuove vittime

Il Covid-19 continua a mietere vittime in Sardegna. I dati dell'unità di crisi oggi sono impietosi, con 325 nuovi positivi nelle ultime...