14 C
San Gavino Monreale
mercoledì, 1 Aprile 2020

La vita in Sardegna? Vale come la Gioconda!

Da leggere

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 24.016 € dopo 8 giorni

Dopo 8 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 24.016 euro grazie alla donazione...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale al 31 marzo 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 682 a 722 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Coronavirus: dal Viminale sì alle passeggiate genitori-figli

"Coronavirus, nessuno pensa ai bambini". Questo è un leitmotiv della vita familiare ai tempi del Covid-19 e del distanziamento sociale. Figli chiusi...

Ho letto con piacere, come al solito tutto d’un fiato, l’ultimo numero di Comprendo, ma soprattutto, da ex emigrato, mi ha colpito l’articolo in prima pagina “Quanto vale vivere in Sardegna?”.

La Monnalisa di Leonardo
La Monnalisa di Leonardo

Potrei dire che non ha prezzo come la Gioconda di Leonardo, così come non hanno prezzo gli occhi gonfi e le lacrime degli emigrati che ripartono verso luoghi lontani. Non ha prezzo l’attaccamento alla propria terra e la voglia di tornare a Casa in Sardegna. Siamo Sardi, ostinati, orgogliosi, cocciuti, testardi e sinceri perché non nascondiamo il nostro dolore e la voglia di tornare.

Tutti aggettivi che per molti “continentali” sono difetti, ma che per me sono pregi. E questi pregi mi hanno premiato, anche con l’aiuto della buona sorte.

Ho lasciato la penisola da dieci mesi, non ne sento la nostalgia, anche se devo dire “Grazie!” ai luoghi dove ho vissuto perché mi hanno aiutato a crescere. Durante i miei 21 anni da emigrato ho conosciuto parecchi sardi che hanno stramaledetto il giorno in cui sono partiti e oggi fanno la fame lontani da casa, ma per orgoglio non lo ammetteranno mai davanti ad amici e parenti sardi.

Infine, chiudo con una domanda: che valore potrebbe avere la mia vita dai 18 ai 39 anni lontano da casa? Io una risposta me la sono data, ma voglio sentire pure la vostra.

Fonte: Daniele, ex emigrato – Comprendo

Altri articoli

Ultime News

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 24.016 € dopo 8 giorni

Dopo 8 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 24.016 euro grazie alla donazione...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale al 31 marzo 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 682 a 722 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Coronavirus: dal Viminale sì alle passeggiate genitori-figli

"Coronavirus, nessuno pensa ai bambini". Questo è un leitmotiv della vita familiare ai tempi del Covid-19 e del distanziamento sociale. Figli chiusi...

Il SPI Cgil del Sud Sardegna Occidentale dona 1.000 euro alla Grande Raccolta

Il Sindacato Pensionati Italiani Cgil del Sud Sardegna Occidentale, con sede a San Gavino Monreale, ha donato 1.000 euro alla “Grande Raccolta...