#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Vitalis San Gavino – G.S.D. Basket Ferrini: 69 – 71

3° ritorno serie D

Basket Quartu – Nivea Santa Croce Olbia 56-85
S.a.a.b. Terralba – BK Club San Sperate 78-62
Sinnai Basket – Basket Siliqua 76-61
S.S. Vitalis – Basket Ferrini 69-71
Pol. Marrubiu – Atletico Cagliari 83-49
Riposa: Azzurra Oristano

Vitalis San Gavino – G.S.D. Basket Ferrini 69 – 71

Parziali: 16-13 ; 18-14 ; 17-24 ; 18-20

Tabellini

S.S. Vitalis: Orru Nicola 6, Melis Antonello 18, Serpi Giorgio 2, Arrigo 18, Vacca Lorenzo 8, Murtas Silvio 9, Sanna ne, Follesa Andrea 6, Denotti Efisio 2, Piras ne, Angei ne., Senis ne., Allenatore: Stefano Mulas

GSD Ferrini Basket: Cara Vittorio 2, Garofalo Alessandro 0, Laconi Riccardo 7, Corona Federico 4, Deiana 2, Moi 12, Daga Luigi 5, Laconi Stefano 18, Saba Stefano 18, Secci Nicola 3. Allenatore: Alessio Orani

Vitalis San Gavino

Vitalis San Gavino

Nella terza giornata di ritorno la Ferrini Basket fugge con una vittoria dal palasport di via Verga al termine di una incredibile partita piena di emozioni decisa solamente a tempo scaduto. Per la Vitalis San Gavino una bruciante sconfitta che sa di beffa, che non premia di certo l’ottima partita giocata dai ragazzi di coach Mulas.

Infatti sono proprio i padroni di casa a dettare i ritmi della gara; sin dalle prime azioni di gioco la Vitalis mette la testa avanti, chiudendo il primo quarto sopra di 3 lunghezze (16-13); ma è durante il secondo quarto che la Vitalis riesce a portare il suo vantaggio in doppia cifra (34-23), ma durante i secondi finali la Ferrini riesce a portarsi negli spogliatoi sul -7 (34-27).

Nel terzo quarto si registra la reazione degli ospiti, che grazie a una difesa più aggressiva riesce a ricucire lo strappo e raggiungere la parità. L’ ultima frazione incomincia col punteggio fermo sul 51-51.

Tuttavia è ancora una volta la Vitalis a condurre la gara, seppur sempre con pochi punti di vantaggio. A pochi minuti dalla fine la partita è ancora in estremo equilibrio, ma a 45 secondi dalla sirena finale la Vitalis riesce a portarsi sul +6 (68-62). Ma la Ferrini ha il merito di crederci fino alla fine e, complici una serie di ingenuità dei giovani ragazzi di San Gavino, raggiunge la parità sul 69-69 a 7 secondi dalla fine. La Vitalis ha il tiro per la vittoria ma quest’ultimo non va a bersaglio, nella concitata lotta a rimbalzo l’arbitro rileva un fallo ai danni dei padroni di casa in concomitanza con la serena finale. I due tiri liberi, senza possibilità di replica, vanno a segno e alla fine il tabellone finale recita 69-71.

La Vitalis San Gavino paga a carissimo prezzo gli errori durante la gara e la poca esperienza nel gestire il vantaggio accumulato a seguito di una buona prestazione generale di squadra.
Nel prossimo turno la compagine sangavinese sarà impegnata nell’impegnativa trasferta a Olbia contro la Santa Croce Olbia, una delle candidate per la vittoria del campionato.

Fonte: Nicola Orrù

Lascia un commento