30.6 C
San Gavino Monreale
sabato, Luglio 11 2020

Diffidare da ogni “toto-sindaco”

Da leggere

Allerta incendi in Sardegna: sabato 11 luglio bollino arancione

Le alte temperature hanno indotto la Protezione Civile a emanare un bollettino di previsione di pericolo incendio per la giornata di oggi...

Sport da contatto e restrizioni, l’Assessore Chessa risponde

Il blocco pressoché totale delle attività sportive durante la pandemia è stato uno dei divieti più sentiti e impattanti sulla salute psicofisica...

Pro Loco, un appello per fare gli acquisti a San Gavino Monreale

"Compra a San Gavino Monreale". Questo l'appello della Pro Loco di San Gavino Monreale che, per mezzo di Antonella Caboni, neo-presidente dell'associazione...

Dopo il coronavirus aumenta la povertà tra i pensionati

Pensionati ancora invisibili al Governo. Anche dalla Sardegna parte l’allarme verso le scelte Nazionali. La presa di posizione della Presidente di ANAP...

A San Gavino Monreale da diversi mesi tira aria di campagna elettorale. Abbiamo seguito praticamente tutta la legislatura dell’attuale giunta comunale e – onestamente – dobbiamo ammettere che i toni propagandistici di alcuni politici nostrani vanno indietro di anni, e non di mesi. Tra mozioni, denunce, proteste e propaganda tramite articoli sensazionalisti e sempre meno credibili, negli ultimi anni tanti pretendenti allo scranno di Sindaco hanno cercato – a ragione o torto non sta a noi dirlo – di delegittimare il lavoro della giunta Cruccu.

Diffidare da ogni "toto-sindaco"
Diffidare da ogni “toto-sindaco”

Dopo cinque lunghi anni, è arrivato il momento del ricambio. Ma sarà anche un ricambio generazionale? Facce vecchie e nuove si presenteranno agli elettori, le prime con il proprio bagaglio di esperienza, le seconde con la freschezza e l’entusiasmo della “prima volta”.

Armi a doppio taglio, comunque. Perché se le facce nuove verranno bollate di inesperienza e improvvisazione, a chi ha già amministrato il paese sarà facile addossare parte delle responsabilità per la situazione attuale, che non è di certo rosea. Al momento non è ancora il caso di lanciarsi in facili toto-sindaci il cui unico scopo non è “fare informazione”, ma vendere qualche copia di giornale.

Aspetteremo le “notizie”, quelle vere, e non le voci di corridoio, le chiacchiere, il pettegolezzo tipico del piccolo paese. Queste cose sono adatte alle discussioni da bar, tra amici, ma poco giovano alla carta stampata (e anche alle testate digitali). Oggi come non mai si ha bisogno di certezze, di serietà e coerenza, in un mondo dell’informazione (o della disinformazione) fatto di bufale, di “parrebbe”, di “si dice che”.

E allora noi non ci presteremo al gioco, ma continueremo con il nostro consueto modus operandi: solo notizie certe, verificate e documentabili.

Poi, per tutti coloro che vorranno una vetrina per presentarsi ai cittadini e far conoscere il proprio programma, Comprendo (e San Gavino Monreale . Net nella sua versione digitale) avrà spazi elettorali a disposizione di tutte le liste.

E questo ci porta a sottolineare un’altra grande differenza tra il nostro giornale e gli altri. Comprendo, infatti, è l’unico che entra gratuitamente nelle case e negli esercizi commerciali di tutti i sangavinesi. La stessa efficacia del volantinaggio a tappeto, in 16 pagine che tutti leggono, e che poi vengono pubblicate anche sul web.

Non solo la vecchia e obsoleta carta stampata a pagamento, quindi, ma anche i tradizionali santini elettoriali appaiono ormai sorpassati. Noi abbiamo già iniziato a cambiare il paese. Ora tocca a voi.

Fonte: Simone Usai, Comprendo

Altri articoli

Ultime News

Allerta incendi in Sardegna: sabato 11 luglio bollino arancione

Le alte temperature hanno indotto la Protezione Civile a emanare un bollettino di previsione di pericolo incendio per la giornata di oggi...

Sport da contatto e restrizioni, l’Assessore Chessa risponde

Il blocco pressoché totale delle attività sportive durante la pandemia è stato uno dei divieti più sentiti e impattanti sulla salute psicofisica...

Pro Loco, un appello per fare gli acquisti a San Gavino Monreale

"Compra a San Gavino Monreale". Questo l'appello della Pro Loco di San Gavino Monreale che, per mezzo di Antonella Caboni, neo-presidente dell'associazione...

Dopo il coronavirus aumenta la povertà tra i pensionati

Pensionati ancora invisibili al Governo. Anche dalla Sardegna parte l’allarme verso le scelte Nazionali. La presa di posizione della Presidente di ANAP...

Via Pascoli, a San Gavino un nuovo meraviglioso murale firmato dallo street artist Millo

Il museo a cielo aperto di San Gavino Monreale si arricchisce con una nuova strepitosa opera d'arte. La firma è di Francesco...