19.9 C
San Gavino Monreale
mercoledì, Luglio 8 2020

Pulizia dei corsi d’acqua nel territorio comunale

Da leggere

Diabetologia e Farmacia, convocazione urgente della Conferenza Socio-Sanitaria

In data odierna, il FAND del Medio Campidano Onlus, per mano del presidente Mattia Orrù, ha presentato al sindaco di San Gavino...

Tutti diversi! In panchina senza riserve

Un ciclo di iniziative sul tema dell'inclusione, della libertà di genere, di contrasto all'omofobia e alla violenza di genere. Questo, e molto...

Lunghe file all’Ecocentro, l’assessore Lai: «Potenzieremo il servizio»

Le foto delle file all'Ecocentro Comunale di San Gavino Monreale, riaperto da inizio maggio dopo la chiusura dovuta all'emergenza coronavirus, stanno facendo...

Alta velocità nel centro abitato di San Gavino, un problema da risolvere?

La questione "alta velocità" arriva anche nel Consiglio Comunale di San Gavino Monreale. Dopo la denuncia di "Mamma Giovanna" sulle nostre pagine,...

Ai fini della messa in sicurezza dell’intero territorio comunale, il Comune di San Gavino Monreale ha proceduto alle attività di verifica, analisi e determinazione della criticità in relazione ai canali, alvei, sistema di smaltimento delle acque bianche e delle infrastrutture connesse.

via Oristano
via Oristano

Tenendo in considerazione la situazione di pericolo e i danni provocati dall’alluvione del 18 novembre del 2013, è sorta l’esigenza di dover procedere con urgenza alla disostruzione dei canali, dei principali ponti, ponticelli e attraversamenti ostruitisi durante l’eccezionale evento atmosferico, per via della vegetazione trasportata dalle acque.

In particolare viene data attenzione al tratto del cosiddetto “Flumini Mannu” o “Flumini Malu” compreso tra la dorsale della S.S. 197 e l’attraversamento della “Bia Grisaionis” e un tratto dell’alveo del “Rio Pardu”, che risultano particolarmente invasi da sterpaglie, erbacce e canneti, che di fatto riducono in maniera sostanziale la portata idrica nominale dell’alveo.

Questa serie di interventi dovrebbe scongiurare nuovi eventuali fenomeni di sbarramento e ostacolo, garantendo il normale deflusso delle acque, specialmente in occasione di portate idriche elevate anche di natura eccezionale.

Per questo motivo il Comune di San Gavino Monreale ha approvato lo schema di convenzione regolante i rapporti tra l’Amministrazione Comunale e il Consorzio di Bonifica della Sardegna Meridionale e sono stati destinati € 13.440,00 per l’intervento.

Altri articoli

Ultime News

Diabetologia e Farmacia, convocazione urgente della Conferenza Socio-Sanitaria

In data odierna, il FAND del Medio Campidano Onlus, per mano del presidente Mattia Orrù, ha presentato al sindaco di San Gavino...

Tutti diversi! In panchina senza riserve

Un ciclo di iniziative sul tema dell'inclusione, della libertà di genere, di contrasto all'omofobia e alla violenza di genere. Questo, e molto...

Lunghe file all’Ecocentro, l’assessore Lai: «Potenzieremo il servizio»

Le foto delle file all'Ecocentro Comunale di San Gavino Monreale, riaperto da inizio maggio dopo la chiusura dovuta all'emergenza coronavirus, stanno facendo...

Alta velocità nel centro abitato di San Gavino, un problema da risolvere?

La questione "alta velocità" arriva anche nel Consiglio Comunale di San Gavino Monreale. Dopo la denuncia di "Mamma Giovanna" sulle nostre pagine,...

Una cagnolina vaga per il paese, si cercano i proprietari

Il problema dei cani (randagi o lasciati liberi di uscire dai cortili) che vagabondano per le vie del paese è sempre più...