30.6 C
San Gavino Monreale
sabato, Luglio 11 2020

Il Sindaco saluta gli emigrati sangavinesi

Da leggere

Allerta incendi in Sardegna: sabato 11 luglio bollino arancione

Le alte temperature hanno indotto la Protezione Civile a emanare un bollettino di previsione di pericolo incendio per la giornata di oggi...

Sport da contatto e restrizioni, l’Assessore Chessa risponde

Il blocco pressoché totale delle attività sportive durante la pandemia è stato uno dei divieti più sentiti e impattanti sulla salute psicofisica...

Pro Loco, un appello per fare gli acquisti a San Gavino Monreale

"Compra a San Gavino Monreale". Questo l'appello della Pro Loco di San Gavino Monreale che, per mezzo di Antonella Caboni, neo-presidente dell'associazione...

Dopo il coronavirus aumenta la povertà tra i pensionati

Pensionati ancora invisibili al Governo. Anche dalla Sardegna parte l’allarme verso le scelte Nazionali. La presa di posizione della Presidente di ANAP...

Carissimi amici Emigrati, sangavinesi e non, benvenuti e ben “ritrovati”!

La “e” maiuscola è d’obbligo per dei cittadini importanti come voi, che portano in giro per il mondo il buon nome di San Gavino Monreale e della Sardegna tutta.

È oramai divenuta una lietissima consuetudine quella di far coincidere i festeggiamenti di Santa Chiara con le celebrazioni per il vostro ritorno in occasione delle ferie estive, quando potete finalmente tornare nell’Isola per grandi rimpatriate con parenti ed amici.

In una terra come la nostra, così caratterizzata dal fenomeno della migrazione, è inevitabile che vi vengano tributati onori e riconoscimenti.

Non vi è famiglia che non possa raccontare la propria personale e calorosa esperienza di congiunti, più o meno stretti, che si trovano a vivere lontano da casa. Io stesso conservo dolcissimi ricordi di un mio zio in Belgio, nelle miniere di carbone di Charleroi, e di altri parenti in Australia: come dimenticare la loro immensa generosità, i meravigliosi cioccolati riservati a noi bambini e le mirabolanti storie di luoghi sconosciuti?

Emigrati - foto simbolica
Emigrati – foto simbolica

Col senno di poi non sfugge certamente la natura spesso iperbolica di quei racconti, ma essi rientravano pienamente in quel clima magico che cementava gli affetti e creava un più forte senso di appartenenza alla comunità. Grazie a questa consapevolezza si poteva contare sull’aiuto reciproco, cosicché, quando quegli stessi bambini crescevano e decidevano d’emigrare, trovavano il sostegno di chi li aveva preceduti. È così che il sottoscritto, nelle sue prime esperienze come lavoratore stagionale, a Genova, venne assistito nell’inserimento da parte dei cugini più grandi, già emigrati.

In virtù di tali eterogenee considerazioni, quest’anno avrei grande piacere d’incontrare tutti i nostri amici Emigrati che desiderassero avere uno scambio di idee, esporre le loro esperienze, fare proposte utili a migliorare la nostra cittadina, discutere di problematiche inerenti alla propria abitazione sangavinese e alle proprie utenze, oppure che volessero anche soltanto incontrarmi per un cordiale saluto.

Augurando a tutti voi una gioiosa e meritata permanenza in compagnia dei vostri familiari ed amici, esprimo infine un caldo invito a non perdere mai i contatti con la vostra terra natale, che vi attenderà sempre a braccia aperte.

Il Sindaco Carlo Tomasi

Altri articoli

Ultime News

Allerta incendi in Sardegna: sabato 11 luglio bollino arancione

Le alte temperature hanno indotto la Protezione Civile a emanare un bollettino di previsione di pericolo incendio per la giornata di oggi...

Sport da contatto e restrizioni, l’Assessore Chessa risponde

Il blocco pressoché totale delle attività sportive durante la pandemia è stato uno dei divieti più sentiti e impattanti sulla salute psicofisica...

Pro Loco, un appello per fare gli acquisti a San Gavino Monreale

"Compra a San Gavino Monreale". Questo l'appello della Pro Loco di San Gavino Monreale che, per mezzo di Antonella Caboni, neo-presidente dell'associazione...

Dopo il coronavirus aumenta la povertà tra i pensionati

Pensionati ancora invisibili al Governo. Anche dalla Sardegna parte l’allarme verso le scelte Nazionali. La presa di posizione della Presidente di ANAP...

Via Pascoli, a San Gavino un nuovo meraviglioso murale firmato dallo street artist Millo

Il museo a cielo aperto di San Gavino Monreale si arricchisce con una nuova strepitosa opera d'arte. La firma è di Francesco...