#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Riforme, il Senato discute la riduzione delle Regioni

Prosegue l’iniziativa del Senato Italiano che prevede la riduzione del numero delle Regioni.

La nuova cartina messa a punto dall’ideatore della riforma prevede solamente 12 regioni contro le 20 attuali. Il senatore che ha proposto di ridisegnare la cartina d’Italia è Raffaele Ranucci, parlamentare del Partito Democratico.

Riforme, il Senato discute la riduzione delle Regioni

Riforme, il Senato discute la riduzione delle Regioni

Dopo 45 anni dunque potrebbero mutare i confini delle regioni “storiche” italiane. In foto la cartina della penisola proposta in un ddl di Roberto Morassut e Raffaele Ranucci. La Regione Alpina sostituirà il Piemonte, la Valle d’Aosta e la Liguria. Il Triveneto ingloberà il Trentino Alto-Adige, il Friuli Venezia Giulia e il Veneto. Mentre la Regione Emilia Romagna oltre al territorio attuale sarà estesa alla provincia di Pesaro e Urbino.

La regione Appenninica accorperà Toscana e Umbria e la provincia di Viterbo. La regione Adriatica unificherà Abruzzo, Marche e parte del Molise e Lazio. La regione Tirrenica vedrà fondersi Campania e parte del Lazio mentre la regione del Levante accoglierà Puglia e parte del Molise e della Basilicata. La Calabria e la provincia di Potenza faranno parte del Ponente.

Lombardia, Sicilia e Sardegna resteranno invariate, mentre Roma ingloberà solo la sua provincia.

Lascia un commento