16.6 C
San Gavino Monreale
sabato, 5 Dicembre 2020

Criticità a Funtan’e Canna: esito positivo delle operazioni di risanamento dell’area

Emergenza sanitaria

Covid-19 ad Arbus, un focolaio con 104 contagiati

Sale ancora il conteggio dei contagiati ad Arbus. Sono addirittura 104 casi attuali di positività al Covid-19, di cui 7 ricoverati in ospedale. Altre...

Coronavirus in Sardegna, 4 dicembre: i dati dei contagi (+551) e dei guariti (+231) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, tornano ad aumentare contagi, decessi e ricoveri in Sardegna. Aumentano nuovamente i contagi in Sardegna: anche oggi i positivi sono sopra soglia +500. E...

Coronavirus in Sardegna, 3 dicembre: i dati dei contagi (+538) e dei guariti (+182) nelle ultime 24 ore. Altri 9 decessi

Covid-19, tornano ad aumentare contagi, decessi e ricoveri in Sardegna. Aumentano nuovamente i contagi in Sardegna, dai dati dell'unità di crisi regionale si evidenzia come...

Poste Italiane, dal 14 via ai test anti-Covid su 130.000 dipendenti

Poste Italiane lancia una campagna di test anti Covid-19 sui suoi 130.000 dipendenti. Lo ha annunciato il Condirettore Generale di Poste Italiane, Giuseppe Lasco,...

Focolaio Covid ad Arbus, il Sindaco chiude i bar fino al 3 gennaio

Dopo il bollettino che ha fatto salire a 78 i positivi, con ben 24 nuovi positivi riscontrati in un solo giorno, sale il livello...

Abbiamo seguito passo passo tutti i lavori di riqualificazione della località Funtan’e Canna, dalla rimozione dei container provvisori che ospitavano una comunità Rom, fino alla pulizia e smantellamento degli alloggi di fortuna sorti tutt’attorno.

Questione Rom: il campo di Funtan’e Canna
Questione Rom: il campo di Funtan’e Canna

In data odierna possono considerarsi concluse le operazioni di rialloggiamento delle persone che vivevano nell’area: ecco un comunicato da parte dell’Amministrazione Comunale, che fa il punto della situazione attuale.

Negli ultimi mesi abbiamo più volte annunciato che la precaria situazione dei membri della comunità Rom sita in località “Funtan’e Canna”, alla periferia del nostro paese, era di imminente e positiva risoluzione.

Ebbene, con la rimozione dell’ultimissimo container e la muratura dell’ingresso della struttura coperta fatiscente, possiamo infine considerare conclusa l’azione di rialloggiamento e ridistribuzione sul territorio dei suddetti membri, i quali si avviano verso un miglioramento della propria qualità di vita.

Si può adesso procedere con la seconda fase dell’intervento, ovverosia con il progetto di risanamento e riqualificazione dell’intera area, da destinarsi a nuovi e proficui usi ancora da determinare nel dettaglio.

Restiamo in attesa di ulteriori comunicazioni per conoscere la destinazione d’uso dell’area nel futuro prossimo.

Articoli correlati

Ultime News

Arianna, una sangavinese seconda alle selezioni di Miss Italia Sardegna

Una sangavinese sul podio di Miss Italia Sardegna. Arianna Panarese, bellissima 23enne di San Gavino Monreale, ha sfiorato le finali nazionali. Le selezioni per...

Maltempo, territorio fragile e cambiamenti climatici: subito il forum

Il maltempo si è abbattuto su un territorio fragile con l’89,7% dei comuni della Sardegna che ricadono in zone a rischio frane o alluvioni,...

Manutenzione delle caldaie, il Covid non ferma l’assistenza

Il Covid19 non ferma l’assistenza agli impianti di climatizzazione. Ecco il protocollo antivirus degli impiantisti di Confartigianato Sardegna. Appello di Antonio Matzutzi (Presidente Confartigianato...

Covid-19 ad Arbus, un focolaio con 104 contagiati

Sale ancora il conteggio dei contagiati ad Arbus. Sono addirittura 104 casi attuali di positività al Covid-19, di cui 7 ricoverati in ospedale. Altre...