9.8 C
San Gavino Monreale
domenica, 29 Marzo 2020

Criticità a Funtan’e Canna: esito positivo delle operazioni di risanamento dell’area

Da leggere

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 18.396 € dopo 5 giorni

Dopo 5 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 18.396 euro grazie alla donazione...

Conte: 4 miliardi per i Comuni Italiani e 400 milioni ai Sindaci per la “spesa solidale”

"Lo Stato c'è". Così il Premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa delle ore 19:30 di oggi 28 marzo 2020.

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 530 a 624 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Patenti, revisioni e carte di circolazione: tutte le proroghe del Ministero dei Trasporti

Il Ministero dei Trasporti, per ovviare all'impossibilità di rinnovare patenti, revisioni ed altri documenti legati al mondo degli spostamenti individuali e del...

Abbiamo seguito passo passo tutti i lavori di riqualificazione della località Funtan’e Canna, dalla rimozione dei container provvisori che ospitavano una comunità Rom, fino alla pulizia e smantellamento degli alloggi di fortuna sorti tutt’attorno.

Questione Rom: il campo di Funtan’e Canna
Questione Rom: il campo di Funtan’e Canna

In data odierna possono considerarsi concluse le operazioni di rialloggiamento delle persone che vivevano nell’area: ecco un comunicato da parte dell’Amministrazione Comunale, che fa il punto della situazione attuale.

Negli ultimi mesi abbiamo più volte annunciato che la precaria situazione dei membri della comunità Rom sita in località “Funtan’e Canna”, alla periferia del nostro paese, era di imminente e positiva risoluzione.

Ebbene, con la rimozione dell’ultimissimo container e la muratura dell’ingresso della struttura coperta fatiscente, possiamo infine considerare conclusa l’azione di rialloggiamento e ridistribuzione sul territorio dei suddetti membri, i quali si avviano verso un miglioramento della propria qualità di vita.

Si può adesso procedere con la seconda fase dell’intervento, ovverosia con il progetto di risanamento e riqualificazione dell’intera area, da destinarsi a nuovi e proficui usi ancora da determinare nel dettaglio.

Restiamo in attesa di ulteriori comunicazioni per conoscere la destinazione d’uso dell’area nel futuro prossimo.

Altri articoli

Ultime News

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 18.396 € dopo 5 giorni

Dopo 5 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 18.396 euro grazie alla donazione...

Conte: 4 miliardi per i Comuni Italiani e 400 milioni ai Sindaci per la “spesa solidale”

"Lo Stato c'è". Così il Premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa delle ore 19:30 di oggi 28 marzo 2020.

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 530 a 624 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Patenti, revisioni e carte di circolazione: tutte le proroghe del Ministero dei Trasporti

Il Ministero dei Trasporti, per ovviare all'impossibilità di rinnovare patenti, revisioni ed altri documenti legati al mondo degli spostamenti individuali e del...

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 16.369 € dopo 4 giorni

Dopo 4 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 16.369 euro grazie alla donazione...