19.9 C
San Gavino Monreale
mercoledì, Luglio 8 2020

Il Grande Cuore del Sangamotorbike

Da leggere

Diabetologia e Farmacia, convocazione urgente della Conferenza Socio-Sanitaria

In data odierna, il FAND del Medio Campidano Onlus, per mano del presidente Mattia Orrù, ha presentato al sindaco di San Gavino...

Tutti diversi! In panchina senza riserve

Un ciclo di iniziative sul tema dell'inclusione, della libertà di genere, di contrasto all'omofobia e alla violenza di genere. Questo, e molto...

Lunghe file all’Ecocentro, l’assessore Lai: «Potenzieremo il servizio»

Le foto delle file all'Ecocentro Comunale di San Gavino Monreale, riaperto da inizio maggio dopo la chiusura dovuta all'emergenza coronavirus, stanno facendo...

Alta velocità nel centro abitato di San Gavino, un problema da risolvere?

La questione "alta velocità" arriva anche nel Consiglio Comunale di San Gavino Monreale. Dopo la denuncia di "Mamma Giovanna" sulle nostre pagine,...

Mancano poche settimane all’attesissima sesta edizione del Sangamotorbike 2016. Sabato 23 Luglio tutta l’area adiacente alla vecchia stazione ferroviaria di San Gavino Monreale sarà il palcoscenico di uno dei principali eventi turistici sangavinesi. Il Sangamotorbike 2016 sarà come sempre un ottimo mix tra passione, divertimento e solidarietà: “puntiamo a superare il record delle mille moto presenti” ci dicono gli organizzatori che ogni anno cercano di migliorarsi.

Il Grande Cuore del Sangamotorbike
Il Grande Cuore del Sangamotorbike

Anche l’edizione del 2016 sarà organizzata ancora una volta dall’Associazione Culturale Oktoberfest Group con la preziosa collaborazione della sezione Avis di San Gavino Monreale e di Thalassa Azione Medio Campidano.

Un’unione di forze e di intenti che ha portato la nascita di una nuova forma di manifestazione culturale. “La giornata del 23 luglio partirà presto” ci fa sapere Andrea Pusceddu, presidente dell’Associazione Culturale Oktoberfest Group “già dalle otto del mattino l’area della vecchia stazione e il parcheggio di Via Po cominceranno a vivere e a colorarsi con le sfumature della solidarietà”. La mattinata sarà infatti interamente dedicata al volontariato e alla sensibilizzazione “sarà presente un’autoemoteca che effettuerà la raccolta sangue, un importante momento di sensibilizzazione che si protrarrà fino all’ora di pranzo, poi ci siederemo a tavola per la prima festa del  donatore. Ricordo inoltre che nell’area dell’Oktoberfest Village troveranno spazio gli stand informativi di Thalassa Azione, un’area ristoro attrezzata e un punto informazioni in funzione anche di ciò che sarà l’evento pomeridiano”.

Dal pranzo all’apertura stand della sesta edizione del Sangamotorbike il passo sarà breve.

“Nel primo pomeriggio si inizierà con l’apertura ufficiale delle iscrizioni, da quel momento in poi sarà festa Oktoberfest” continua Pusceddu “dj set a tema, due differenti stunt show con gli artisti delle due e quattro ruote come Giampaolo Sassu e Hell Mike, musica dal vivo con la band delle Kanusie e alle 20 il grande corteo motociclistico che per la prima volta nella storia della manifestazione varcherà i confini paesani per spingersi fino a Villacidro, presso il Centro Commerciale Sant’Ignazio. Durante la sosta, a tutti i partecipanti sarà offerto un piccolo rinfresco. Poi, una volta rientrati alla base, sarà cena, divertimento e ancora tanta buona musica”.

E per completare il quadro, tutto il ricavato sarà devoluto in beneficenza per finanziare la ricerca, la prevenzione e la cura della talassemia. Una giornata ricca per chiunque voglia farne parte attivamente e tanti buoni, buonissimi motivi in più per parteciparvi.

Altri articoli

Ultime News

Diabetologia e Farmacia, convocazione urgente della Conferenza Socio-Sanitaria

In data odierna, il FAND del Medio Campidano Onlus, per mano del presidente Mattia Orrù, ha presentato al sindaco di San Gavino...

Tutti diversi! In panchina senza riserve

Un ciclo di iniziative sul tema dell'inclusione, della libertà di genere, di contrasto all'omofobia e alla violenza di genere. Questo, e molto...

Lunghe file all’Ecocentro, l’assessore Lai: «Potenzieremo il servizio»

Le foto delle file all'Ecocentro Comunale di San Gavino Monreale, riaperto da inizio maggio dopo la chiusura dovuta all'emergenza coronavirus, stanno facendo...

Alta velocità nel centro abitato di San Gavino, un problema da risolvere?

La questione "alta velocità" arriva anche nel Consiglio Comunale di San Gavino Monreale. Dopo la denuncia di "Mamma Giovanna" sulle nostre pagine,...

Una cagnolina vaga per il paese, si cercano i proprietari

Il problema dei cani (randagi o lasciati liberi di uscire dai cortili) che vagabondano per le vie del paese è sempre più...