12.8 C
San Gavino Monreale
giovedì, 29 Ottobre 2020

Tre chilometri di corsa per dire NO alla violenza sulle donne

Emergenza sanitaria

Coronavirus, 28 ottobre: nuovo record di contagi in Sardegna, +362 nelle ultime 24 ore

Continua a salire il numero dei positivi al Covid-19 nella nostra Isola. Nelle ultime 24 ore si sono registrati infatti 362 nuovi...

Coronavirus, 27 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +174 nelle ultime 24 ore

Sono 174 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 27 ottobre 2020 continua...

Coronavirus, 26 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +231 nelle ultime 24 ore

Sono 231 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 26 ottobre 2020 continua...

Consiglio Regionale, un’interrogazione sulla sospensione delle cure radioterapiche ai pazienti oncologici

"Ottobre, mese tradizionalmente impegnato per la campagna di prevenzione e lotta contro il tumore al seno, vede tantissime donne che potrebbero essere...

Venerdì 6 novembre, a San Gavino una campagna di raccolta di sangue straordinaria

L'emergenza sanitaria sta rendendo questo 2020 complesso dal punto di vista della raccolta sangue. Ad aggiungersi al tradizionale calo delle donazioni estive,...

In occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne, il gruppo spontaneo HANDS OFF! organizza “Giù le mani! In tutte le lingue del mondo”, un evento per sensibilizzare l’opinione pubblica sul delicato argomento.

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite: questa data fu scelta in ricordo del brutale assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal considerate esempio di donne rivoluzionarie per l’impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo, dittatore che tenne la Repubblica Dominicana nell’arretratezza e nel caos per oltre 30 anni. Il 25 novembre 1960, infatti, le sorelle Mirabal, mentre si recavano a far visita ai loro mariti in prigione, furono bloccate sulla strada da agenti del Servizio di informazione militare. Condotte in un luogo nascosto nelle vicinanze furono torturate, massacrate a colpi di bastone e strangolate, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente.

Il 25 novembre 2017, a San Gavino Monreale, verrà organizzata una “corsa” a passo libero di circa 3 km per le vie del paese e tenere alto il ricordo delle vittime della violenza di genere, oltre che sensibilizzare la cittadinanza in modo da tenere sempre alta l’attenzione su un argomento spesso “dimenticato” tra un articolo di cronaca nera e il successivo.

Tre chilometri di corsa per dire NO alla violenza sulle donne
Tre chilometri di corsa per dire NO alla violenza sulle donne

Il ritrovo è previsto alle ore 15:00 in Piazza Battisti, la partenza sarà alle ore 16:00. Gli atleti percorreranno tutta la via Roma, la circonvallazione della nuova stazione, via Maria Carta, per poi tornare in via Roma e arrivare in Piazza della Resistenza). A seguire ci saranno canzoni, balli, musica e poesie per dire “Basta!” al femminicidio e alla violenza di genere.

Parteciperanno la Banda Musicale di San Gavino Monreale, Pier Paolo Cardia, Progetto Danza, gli Anziani Sempre Giovani, i ragazzi delle Scuole Medie e tanti volontari sangavinesi.

Il costo dell’iscrizione è di 6 €, che comprende una maglietta (riservata ai primi 100 iscritti), assistenza sanitaria e i gadget.

L’intero incasso verrà devoluto in beneficenza a un’associazione che si occupa di prevenzione e di intervento sulle vittime e ad una casa famiglia della provincia di Cagliari.

Per informazioni contattare Annapaola al numero 340.3113938

Tre chilometri di corsa per dire NO alla violenza sulle donne
Tre chilometri di corsa per dire NO alla violenza sulle donne

Articoli correlati

Ultime News

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 28.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 28 attualmente positivi (numero invariato da ieri, a seguito di +1 positivo  e -1 guarito)...

Coronavirus, 28 ottobre: nuovo record di contagi in Sardegna, +362 nelle ultime 24 ore

Continua a salire il numero dei positivi al Covid-19 nella nostra Isola. Nelle ultime 24 ore si sono registrati infatti 362 nuovi...

Chiusura alle 18 di bar, ristoranti e locali. Confartigianato: “A rischio l’indotto”

Chiusura alle 18 di bar, ristoranti e locali: il timore delle 5mila imprese artigiane collegate alla ristorazione. Matzutzi e Serra (Confartigianato Sardegna):...

Arriva la prima casa dell’acqua a San Gavino Monreale

A breve anche San Gavino avrà la sua "casa dell'acqua". Il progetto - come dichiara Claudio Seda, promotore della nuova idea imprenditoriale...