22.6 C
San Gavino Monreale
domenica, 25 Ottobre 2020

Emancipazione e coraggio, con le parole di Grazia Deledda

Emergenza sanitaria

Coronavirus, Conte prepara il nuovo DPCM: stop a palestre e cinema, chiusura dei ristoranti alle 18 e stretta sul weekend

Lungo vertice a Palazzo Chigi tra il Giuseppe Conte e i capi delegazione per ragionare sulla nuova stretta per il coronavirus. Tra...

Coronavirus, salgono ancora i contagi in Sardegna: +329 nelle ultime 24 ore

Sono 329 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 4 ottobre 2020 continua...

Personale medico, sanitario e amministrativo: selezione per 2.000 posti

Coronavirus: al via il reperimento di 2.000 unità di personale medico sanitario e amministrativo. Personale a supporto della medicina territoriale per Covid-19,...

San Gavino Monreale, nuova ordinanza anti-Covid: stretta sui distributori automatici di alimenti e bevande

Carlo Tomasi, Sindaco di San Gavino Monreale, mediante l'ordinanza numero 57 del 23 ottobre 2020, dispone una serie di limitazioni, in attuazione...

Coronavirus in Sardegna, è record assoluto di nuovi contagi: +349 nelle ultime 24 ore

Sono ben 349 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 23 ottobre 2020...

Giovedi 12 Dicembre alle ore 17:00 presso la Casa Museo Dona Maxima, ospiti dell’Associazione Sa Moba Sarda, terrà l’iniziativa culturale: Grazia, emancipazione e coraggio.

L’evento è legato al ciclo di manifestazioni denominate Mulieres e dedicate quest’anno ad una figura di emancipazione emblematica: Grazia Deledda.

Dalla scrittrice siamo partiti per parlare di tutela e sostegno alle donne con convegni, iniziative, murales e raduni dedicati al tema. Verrà dunque presentata “Un’amicizia nuorese. Lettere inedite a Pietro Ganga (1898-1905)”.

Il significato più rilevante dell’epistolario intercorso fra Grazia Deledda, premio Nobel per la letteratura (Nuoro 1871 – Roma 1936) e Pietro Ganga (Nuoro 1875 – Cagliari 1945) è il carattere e il valore dell’amicizia fra i due giovani; amicizia che nasce e si mantiene viva nell’ambito di una frequentazione tra le famiglie, e si consolida sulla base di una fondamentale intesa letteraria, oltre che su esperienze condivise di vita nuorese, di una matrice antropologica comune e di un’intesa culturale fatta di letture condivise, di sogni e ambizioni letterarie, rinsaldata nel tempo da una stima reciproca.

Il carteggio si riferisce agli anni 1889-1905 densi di avvenimenti storicamente decisivi.

Avremo il piacere di assistere alla prima presentazione assoluta di questo lavoro con il curatore Dott. Piero Mura, il Prof. Duilio Caocci, la pronipote del Prof. Ganga (Valeria Ganga), introdotti dalla giornalista Manuela Ennas. Parteciperanno all’iniziativa il Piccolo Teatro Umoristico e il Comitato dei genitori dell’Istituto Comprensivo Eleonora d’Arborea.

Articoli correlati

Ultime News

DPCM e chiusure: al posto di consigli sui social, agiamo: aiutiamo le attività più colpite!

Dopo l'ufficialità del DPCM del 25 ottobre 2020 e la conferenza stampa di Giuseppe Conte di stamattina, che ha tenuto incollati alla...

Università della Terza Età, attività sospese fino al 24 novembre

L'Università del Monreale, sentita la Direzione Regionale delle Università della Terza Età, visto l'acuirsi della pandemia da Covid-19 e alla luce del...

Coronavirus, ecco il nuovo DPCM in vigore fino al 24 novembre

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il DPCM che entra in vigore lunedì 26 ottobre e sarà valido - salvo ulteriori...

Urne aperte in Sardegna: si vota in 156 Comuni

Domenica e lunedì all'insegna del voto (con lo spauracchio Covid-19) in 156 Comuni della Sardegna. Sono quasi 450 mila i sardi chiamati...