20.3 C
San Gavino Monreale
domenica, 25 Ottobre 2020

Coronavirus e stop alle lezioni: dall’AVIS un appello agli studenti

Emergenza sanitaria

Coronavirus, 25 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +195 nelle ultime 24 ore

Sono 195 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 25 ottobre 2020 continua...

Coronavirus, Conte prepara il nuovo DPCM: stop a palestre e cinema, chiusura dei ristoranti alle 18 e stretta sul weekend

Lungo vertice a Palazzo Chigi tra il Giuseppe Conte e i capi delegazione per ragionare sulla nuova stretta per il coronavirus. Tra...

Coronavirus, salgono ancora i contagi in Sardegna: +329 nelle ultime 24 ore

Sono 329 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 4 ottobre 2020 continua...

Personale medico, sanitario e amministrativo: selezione per 2.000 posti

Coronavirus: al via il reperimento di 2.000 unità di personale medico sanitario e amministrativo. Personale a supporto della medicina territoriale per Covid-19,...

San Gavino Monreale, nuova ordinanza anti-Covid: stretta sui distributori automatici di alimenti e bevande

Carlo Tomasi, Sindaco di San Gavino Monreale, mediante l'ordinanza numero 57 del 23 ottobre 2020, dispone una serie di limitazioni, in attuazione...

Sono giorni complicati per tutti a causa dell’emergenza Coronavirus. È di ieri la notizia dello stop alle lezioni nelle scuole di tutta Italia fino al 15 marzo.

Il virus metterà a dura prova il “sistema Paese”. Sistema sanitario nazionale, economia e mondo del lavoro, ma anche nel quotidiano, con la preoccupazione per chi è in attesa di un intervento chirurgico o necessita di trasfusioni periodiche come i talassemici.

Per questo, l’AVIS di San Gavino Monreale lancia un appello ai tanti studenti di quinta liceo o universitari, che possono usufruire di (almeno) una decina di giorni di “pausa” dalle lezioni, di sfruttare questo tempo in modo utile e proficuo per tutta la collettività.

“Proviamo a trasformare un momento di difficoltà in una grande opportunità” – si legge sulla pagina dell’AVIS Comunale – “diventare donatori di sangue è l’arma più efficace per aiutare il SSN in questo momento in cui tutto il Paese è messo alla prova”.

Speriamo che l’appello venga raccolto dalla nostra “meglio gioventù”, per trasformare questi giorni difficili da vivere (e da raccontare) in un ricordo di opportunità e voglia di rivincita.

Ecco il post originale dell’AVIS sangavinese sui canali social .

Articoli correlati

Ultime News

Coronavirus, 25 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +195 nelle ultime 24 ore

Sono 195 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 25 ottobre 2020 continua...

DPCM e chiusure: al posto di consigli sui social, agiamo: aiutiamo le attività più colpite!

Dopo l'ufficialità del DPCM del 25 ottobre 2020 e la conferenza stampa di Giuseppe Conte di stamattina, che ha tenuto incollati alla...

Università della Terza Età, attività sospese fino al 24 novembre

L'Università del Monreale, sentita la Direzione Regionale delle Università della Terza Età, visto l'acuirsi della pandemia da Covid-19 e alla luce del...

Coronavirus, ecco il nuovo DPCM in vigore fino al 24 novembre

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il DPCM che entra in vigore lunedì 26 ottobre e sarà valido - salvo ulteriori...