26.3 C
San Gavino Monreale
sabato, 12 Giugno 2021

Domande e risposte sulla “Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”

Emergenza sanitaria

Ieri sera, come promesso, è partita la Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino, iniziativa condivisa e portata avanti da circa due settimane da un gruppo formato da associazioni e cittadini sangavinesi di cui il sito San Gavino Monreale . Net si è fatto portavoce.

Dal momento che ci sono tantissime “domande frequenti” che ci state rivolgendo, cercheremo di rispondere a tutti mediante questo piccolo articolo chiarificatore, per togliere ogni dubbio. In qualsiasi momento potete comunque contattarci all’indirizzo email redazione@sangavinomonreale.net oppure sulla nostra pagina Facebook.

1 – CHI SONO I PROMOTORI DELL’INIZIATIVA?

I promotori sono tanti: cittadini, volontari e associazioni culturali. La lista è in costante aggiornamento e chiunque può inserirsi in qualsiasi momento.

San Gavino Monreale . Net è garante dell’iniziativa e della destinazione dei fondi (mediante le persone Luca Fois e Simone Usai, sono richiesti dei nominativi per la trasparenza e le responsabilità legali di ogni raccolta fondi). Ci teniamo a sottolineare che questa iniziativa è DI TUTTI, nessuno escluso. Siamo a vostra disposizione per una causa “più grande”, per cui le porte sono aperte a chiunque voglia contribuire e dare una mano.

2 – COME POSSO DONARE?

Si dona sulla piattaforma GoFundMe (questo il link alla nostra campagna) una piattaforma gratuita di raccolta fondi online. Per donare è necessario avere una carta di credito o una Postepay. Qualora non disponiate di questi sistemi di pagamento contattateci, cercheremo di aiutarvi a trovare una soluzione.

3 – GOFUNDME E PERCENTUALE

La piattaforma internazionale GoFundMe è gratuita ma lascia la possibilità a chi effettua una donazione di “lasciare una percentuale” alla piattaforma (attenzione: la percentuale andrebbe a GoFundMe.com e in nessun modo ai promotori sangavinesi) per finanziare lo sviluppo e il mantenimento dei loro sistemi informatici. Noi vi invitiamo a destinare tutta la somma della donazione al nostro Ospedale, impostando a ZERO la percentuale da destinare alla piattaforma, in modo che il 100% del vostro denaro vada al Punto Ospedaliero.
Nella email di riepilogo compare il nome di Luca Fois come “ricevente” della donazione, si tratta solo di una formalità in quanto primo garante e responsabile della raccolta fondi.

Ecco come impostare a zero la percentuale alla piattaforma

4 – POSSO DONARE IN MANIERA ANONIMA?

Certamente, bisogna spuntare la casella “Nascondi nome e commenti a tutti eccetto l’organizzatore” e la donazione risulterà anonima al pubblico.

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News