15.4 C
San Gavino Monreale
sabato, 5 Dicembre 2020

San Gavino Monreale, nuova ordinanza anti-Covid: stretta sui distributori automatici di alimenti e bevande

Emergenza sanitaria

Covid-19 ad Arbus, un focolaio con 104 contagiati

Sale ancora il conteggio dei contagiati ad Arbus. Sono addirittura 104 casi attuali di positività al Covid-19, di cui 7 ricoverati in ospedale. Altre...

Coronavirus in Sardegna, 4 dicembre: i dati dei contagi (+551) e dei guariti (+231) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, tornano ad aumentare contagi, decessi e ricoveri in Sardegna. Aumentano nuovamente i contagi in Sardegna: anche oggi i positivi sono sopra soglia +500. E...

Coronavirus in Sardegna, 3 dicembre: i dati dei contagi (+538) e dei guariti (+182) nelle ultime 24 ore. Altri 9 decessi

Covid-19, tornano ad aumentare contagi, decessi e ricoveri in Sardegna. Aumentano nuovamente i contagi in Sardegna, dai dati dell'unità di crisi regionale si evidenzia come...

Poste Italiane, dal 14 via ai test anti-Covid su 130.000 dipendenti

Poste Italiane lancia una campagna di test anti Covid-19 sui suoi 130.000 dipendenti. Lo ha annunciato il Condirettore Generale di Poste Italiane, Giuseppe Lasco,...

Focolaio Covid ad Arbus, il Sindaco chiude i bar fino al 3 gennaio

Dopo il bollettino che ha fatto salire a 78 i positivi, con ben 24 nuovi positivi riscontrati in un solo giorno, sale il livello...

Carlo Tomasi, Sindaco di San Gavino Monreale, mediante l’ordinanza numero 57 del 23 ottobre 2020, dispone una serie di limitazioni, in attuazione dei DPCM del Governo, al fine di implementare le misure di contrasto e contenimento del diffondersi del virus. In particolare, le disposizioni riguardano i distributori automatici di alimenti e bevande.

A partire dal 24 ottobre 2020 e fino al 13 novembre 2020, viene disposto quanto segue:

  1. le forme di vendita speciali mediante i distributori automatici di alimenti e/o bevande sono consentite dalle ore 05:00 alle ore 21:00, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze e con obbligo a carico del gestore di predisporre le condizioni per garantire la possibilità del rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro, con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione;
  2. il divieto di stazionamento di persone negli spazi interni oltre il tempo strettamente necessario al prelievo dei prodotti e negli spazi esterni e prossimi agli stessi distributori automatici, con obbligo a carico del gestore di predisporre le opportune e necessarie segnalazioni visive e informazioni utili alla diffusione del divieto;
  3. la suddetta regolamentazione non si applica ai distributori automatici di alimenti e/o bevande siti negli ospedali, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.

Sono incaricati della esecuzione della presente ordinanza la polizia locale e le Forze dell’Ordine.

Articoli correlati

Ultime News

Covid-19 ad Arbus, un focolaio con 104 contagiati

Sale ancora il conteggio dei contagiati ad Arbus. Sono addirittura 104 casi attuali di positività al Covid-19, di cui 7 ricoverati in ospedale. Altre...

Cellulare dimenticato in treno, si cerca il proprietario (sceso a San Gavino)

Un passeggero del treno Cagliari-Oristano delle 19:20, salito alla stazione di Elmas Aeroporto e sceso alla stazione di San Gavino Monreale, ha dimenticato il...

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 04.12.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 34 attualmente positivi (+1 da ieri) di cui 34 in isolamento domiciliare e nessuno ricoverato con sintomi.• 34 persone in quarantena (oltre i positivi...

Cane ritrovato a San Gavino Monreale, si cercano i padroni

Questo simpatico pelosetto si trova, al momento, presso l’Eurospin di San Gavino Monreale. Ha il collare, sembra ben tenuto. È solo molto infreddolito e...