5.8 C
San Gavino Monreale
lunedì, 29 Novembre 2021

Campagna vaccinale anti Covid-19, da oggi la terza dose per gli over 40

Emergenza sanitaria

Avviata in questi giorni la campagna vaccinale straordinaria per la terza dose. Si tratta di un richiamo del vaccino contro il Covid-19 che viene somministrato per prolungare l’efficacia protettiva conferita dal ciclo vaccinale primario (due dosi o una sola dose nel caso sia stato utilizzato il farmaco di Johnson & Johnson).

Il richiamo è raccomandato a tutte le persone sopra i 60 anni (e agli over 40 che hanno fatto la seconda dose da almeno 5 mesi), ospiti e operatori delle residenze sanitarie per anziani, al personale sanitario, agli immunodepressi.

Come per le prime dosi, la prenotazione avviene tramite il sistema di Poste Italiane attraverso una delle seguenti modalità:
– on line dal sitohttps://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it
– presso gli ATM degli Uffici Postali
– tramite il Call Center 800 009966 (attivo tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00)
– tramite i Portalettere

La prenotazione della terza dose di vaccino è consentita per le seguenti categorie:

• Dal 6 ottobre 2021 persone affette dalle patologie nell’elenco allegato
• Dal 14 ottobre 2021 over 80 (nati fino al 1941)
• Dal 19 ottobre 2021
– over 60 (nati dal 1940 al 1961)
– esercenti le professioni sanitarie e operatori di interesse sanitario che operano in strutture sanitarie, socio-sanitarie, socio-assistenziali, farmacie e parafarmacie e negli studi professionali i cui nominativi siano stati comunicati alla Direzione generale della Sanità ai sensi del DL 44/2021
– nati dal 1942 al 2003, che rientrano nella Categoria 1 – Elevata fragilità
– dal 24 novembre 2021 over 40 (nati dal 1962 al 1981)

Durante la procedura di prenotazione sarà possibile scegliere il luogo e la data in cui prenotare la vaccinazione. Chi necessita di somministrazione del vaccino a domicilio, come da certificazione medica in suo possesso, può comunicarlo al momento della prenotazione o rivolgersi al proprio medico di medicina generale.

I cittadini che hanno compiuto 60 anni possono recarsi senza prenotazione in uno degli hub della propria zona per effettuare la prima dose.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News