0 C
San Gavino Monreale
domenica, 29 Gennaio 2023

Le scadenze fiscali di dicembre 2022: indicazioni per cittadini, aziende e liberi professionisti.

Eventi e manifestazioni

Ecco tutte le date da segnare in rosso nel calendario per non incorrere in sanzioni. Tutte le date fiscali più importanti, dai soggetti IVA agli operatori intrastat.

15 dicembre. ASD, Pro-loco e altre associazioni – adempimenti contabili. Chi: associazioni sportive dilettantistiche, associazioni senza scopo di lucro e associazioni pro-loco che hanno optato per il regime fiscale agevolato. Cosa: dette associazioni devono annotare, anche con un’unica registrazione, l’ammontare dei corrispettivi e di qualsiasi altro provento conseguito nell’esercizio di attività commerciali con riferimento al mese precedente. Modalità: annotazione nel registro approvato con D.M. 11 febbraio 1997 opportunamente integrato.

15 dicembre. Soggetti IVA – Adempimenti contabili. Chi: Soggetti IVA. Cosa: emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento di trasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali è effettuata l’operazione nonché le fatture riferite alle prestazioni di servizi individuabili attraverso idonea documentazione nel mese solare precedente. Modalità: la fattura deve anche contenere l’indicazione della data e del numero dei documenti cui si riferisce. Per tutte le cessioni e prestazioni di servizi effettuate nel mese fra gli stessi soggetti è possibile emettere una sola fattura riepilogativa.

15 dicembre. Esercenti commercio al minuto – adempimenti contabili. Chi: soggetti esercenti il commercio al minuto e assimilati esonerati dalla trasmissione telematica dei corrispettivi. Cosa: registrazione, anche cumulativa, delle operazioni per le quali è rilasciato lo scontrino fiscale o la ricevuta fiscale, effettuate nel mese solare precedente. Modalità: annotazione nel registro dei corrispettivi.

16 dicembre. Titolari di pensione di importo non superiore a euro 18.000 – richiesta del pagamento del Canone Rai mediante ritenuta sulle rate di pensione. Chi: soggetti titolari di redditi di pensione di cui all’art.49, comma 2, lett. a) del D.P.R. n.917/1986 di importo non superiore a euro 18.000,00 annui, titolari di abbonamento alla televisione. Cosa: versamento della rata relativa al canone Tv trattenuta ai pensionati. Modalità: telematiche, servizi di internet banking, intermediario abilitato.

16 dicembre. Contribuenti IVA mensili. Chi: contribuenti IVA mensili. Cosa: liquidazione e versamento dell’Iva relativa al mese precedente. Modalità: tramite modello F24 con modalità telematiche o intermediario abilitato.

20 dicembre. Imprese di assicurazione – versamento imposta sulle assicurazioni. Chi: imprese di assicurazione. Cosa: versamento dell’imposta dovuta sui premi ed accessori incassati nel mese di novembre 2022, nonché gli eventuali conguagli dell’imposta dovuta sui premi ed accessori incassati nel mese di ottobre 2022. Modalità: Modello F24 – Accise con modalità telematiche.

26 dicembre. Operatori intracomunitari con obbligo mensile – presentazione INTRASTAT. Presentazione degli elenchi riepilogativi INTRASTAT delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel mese precedente nei confronti di soggetti UE. Modalità: esclusivamente in via telematica all’Agenzia delle Dogane mediante il Servizio Telematico Doganale E.D.I., oppure all’Agenzia delle Entrate sempre mediante invio telematico.

27 dicembre. Versamento acconto IVA 2022. Chi: contribuenti IVA soggetti agli obblighi di liquidazione e versamento sia mensili sia trimestrali. Cosa: versamento acconto IVA relativa all’anno 2022. Modalità: modello F24 con modalità telematiche, servizi di internet banking, intermediario abilitato.

█ Leggi le nostre notizie anche su Telegram

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News