25.6 C
San Gavino Monreale
giovedì, 20 Giugno 2024

San Gavino, il 13 settembre convegno “Parlare con il cuore per raccontare il bene nelle nostre comunità”

spot_img

Eventi e manifestazioni

San Gavino Monreale . Net è anche su WhatsApp e Telegram.
Clicca sui link per iscriverti ai nostri canali e ricevere tutte le news sul tuo smartphone.

Il 13 settembre a San Gavino Monreale, alle 18, nel Centro Pastorale diocesano, si terrà il convegno diocesano dal tema: “Parlare con il cuore per raccontare il bene nelle nostre comunità”.

Lo ha organizzato il periodico diocesano “Il Nuovo Cammino”, supportato dalla Fondazione Santa Mariaquas con la collaborazione dell’Ucsi Sardegna, dell’Ufficio informatico diocesano, dell’Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro diocesano e della Caritas diocesana. Dopo l’intervento del vescovo di Ales-Terralba mons.Roberto Carboni, la parola passerà ai relatori: Andrea Pala, presidente dell’Ucsi Sardegna, Antonella Mariani, giornalista di Avvenire, Alessandro Guarasci, giornalista di Vatican News e Gianni Garrucciu, scrittore e giornalista per la Rai e poi seguirà il dibattito.

Al pubblico saranno proposte alcune esperienze fruttuose che aiuteranno a capire meglio chi è il comunicatore e quale impegno assume ogni giorno nei confronti della comunità; saranno raccontati aneddoti preziosi e utili per capire che in fondo tutti sono chiamati a comunicare e a cercare di farlo nel migliore dei modi, cogliendo nuove sfide e a nuove opportunità.

A questo incontro, che sarà coordinato dalla direttrice de Il Nuovo Cammino Stefania Pusceddu, tutti sono invitati a partecipare per riflettere sul potere costruttivo della buona comunicazione, ispirati dal messaggio di Papa Francesco per la 57esima Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali “Parlare col cuore. Secondo verità nella carità” (Ef 4,15). In particolare, sono invitati i giornalisti che collaborano con il periodico ma anche i colleghi di altre testate, gli operatori pastorali e tutti le persone che vogliono approfondire il tema. Sarà un’occasione per riflettere sull’importanza dei racconti del territorio e delle comunità e per ricordare che non solo si deve fare il bene ma deve anche imparare a raccontarlo: c’è bisogno di far conoscere nel miglior modo possibile le belle storie che in tanti ancora non conoscono.

Pubblicità

Articoli correlati

Ultime News