31 C
San Gavino Monreale
lunedì, 3 Agosto 2020

Il campionato Juniores della Monreale

Da leggere

Coronavirus, 4 nuovi casi a Sanluri

Emergenza finita? Al contrario, oggi registriamo quattro nuovi positivi al coronavirus a Sanluri. A comunicarlo è il sindaco Alberto Urpi. Ecco la...

Ospedale e servizi per i pazienti, l’analisi della dott.ssa Angela Deiana

Ieri vi abbiamo proposto una riflessione della dott.ssa Angela Deiana sul tema "Sanità", al centro delle discussioni politiche non solo a San...

Deiola compie 25 anni, auguri (doppi) al centrocampista sangavinese

Alessandro Deiola compie 25 anni. L'età della maturità, per un calciatore professionista: nel 2020 abbiamo avuto modo di vedere - soprattutto grazie...

Altri tre giorni di caldo torrido, nuova allerta meteo

Il Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile - Settore Meteo, ha diramato un avviso di condizioni meteorologiche avverse, per la Sardegna, valido...

Daniele Figus insieme al mister Alessandro Cabriolu
Daniele Figus insieme al mister Alessandro Cabriolu

Settima posizione ma ancora la speranza di conquistare il quinto posto. Quando mancano due giornate al termine del campionato Juniores (a sedici squadre), la Monreale guidata dall’esordiente Alessandro Cabriolu si prepara all’ultima partita casalinga della stagione. “Il rapporto con i collaboratori e con i mister di prima squadre e allievi è stato ottimo – ci dice mister Cabriolu – è stata una stagione positiva, abbiamo pagato alcune decisioni arbitrali e si sono evidenziati i nostri limiti con le prime della classe”.

Parla di decisioni arbitrali, il suo rapporto con gli arbitri non è sempre sereno…
A volte l’adrenalina e la tensione accompagnate da scarse interpretazioni arbitrali mi hanno fatto brutti scherzi. Ma finisce tutto dentro il campo e piano piano sto imparando a dargli la mano. Errare è umano.

Il mister è giovane ma anche la squadra è giovane, su quali elementi punterebbe se fosse l’allenatore della prima squadra?
Sono tutti validi elementi, ma per disciplina tattica e valore tecnico anche se pur giovani citerei Michele Ennas, Alessio Altea, Matteo Musiu e Lorenzo Salis. Oltre naturalmente ai due ragazzi che hanno già esordito in prima squadra Youness Zahid e Marco Manca.

Quali sono gli auspici per la prossima stagione?
Penso al rientro al calcio giocato, che mi manca! L’estate mi farà decidere e bisognerà parlare sia col direttore sportivo Luca Vaccargiu che con il presidente Patrick Porceddu sul da farsi.

Grazie Alessandro e in bocca al lupo per domani!

Vi ricordiamo l’appuntamento per domani sabato 18 Maggio alle ore 16:00 presso il campo erboso “Santa Lucia”. Sfida del campionato Juniores tra Monreale e Andromeda, ultima gara casalinga della stagione.

Fonte: Luca Fois

Altri articoli

Ultime News

Coronavirus, 4 nuovi casi a Sanluri

Emergenza finita? Al contrario, oggi registriamo quattro nuovi positivi al coronavirus a Sanluri. A comunicarlo è il sindaco Alberto Urpi. Ecco la...

Ospedale e servizi per i pazienti, l’analisi della dott.ssa Angela Deiana

Ieri vi abbiamo proposto una riflessione della dott.ssa Angela Deiana sul tema "Sanità", al centro delle discussioni politiche non solo a San...

Deiola compie 25 anni, auguri (doppi) al centrocampista sangavinese

Alessandro Deiola compie 25 anni. L'età della maturità, per un calciatore professionista: nel 2020 abbiamo avuto modo di vedere - soprattutto grazie...

Altri tre giorni di caldo torrido, nuova allerta meteo

Il Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile - Settore Meteo, ha diramato un avviso di condizioni meteorologiche avverse, per la Sardegna, valido...

Sanità, una (amara) riflessione della dott.ssa Angela Deiana

La "questione sanità" è al centro delle cronache sarde da diversi mesi. Anche a San Gavino Monreale e nel Medio Campidano si...